in

Amici 2013 prima puntata: tutte le novità

Alle 14.10 negli studi di Amici è tutto pronto per dare il via alla formazione della classe di artisti che incollerà allo schermo migliaia di fan nei prossimi mesi. Maria De Filippi, da sempre “front woman” del programma, appare serena e rassicurante (anche se non possiamo riconoscere altrettanta sobrietà negli sgargianti pois rossi luccicanti di pailettes che campeggiavano nella sua giacca!).

amici 13

L’atmosfera comunque è già calda e il pubblico freme dalla voglia di assistere alle esibizioni. A scaldare l’atmosfera ci pensa il primo acclamato ospite della puntata, il rapper Moreno vincitore dell’edizione dello scorso anno, che fa battere le mani del pubblico al ritmo rap di “Che confusione”.

Ed ecco che si accendono i riflettori sulle sfide. La fitta schiera degli insegnanti – a cui quest’anno dobbiamo aggiungere la coreografa Veronica Peparini e Kledi nell’inaspettato ruolo di docente – è pronta a giudicare le performance a tandem, premiandole con un semaforo verde o respingendole con il semaforo rosso.

La prima sfida vede come protagonisti i ballerini Valerio Moro e Giacomo Castellana. Ed ecco il jingle della canzone dei Coldplay accompagnato da urli di gioia e salti di felicità. Lo stesso non vale per la prima grande sconfitta della puntata, la giovanissima cantante Gessica Stalfieri, che ha già giurato di riprovarci l’anno prossimo.

Ma le lacrime, ad Amici, non accompagnano solo le sconfitte. Il primo pianto dell’edizione 2013 ce lo regala la bravissima cantante siciliana Deborah Iurato, di cui viene trasmesso lo spezzone in cui racconta della perdita del lavoro del padre. Da lacrime di disperazione a lacrime di gioia, quando la giuria accende il semaforo verde e le offre l’opportunità di mandare in estasi il pubblico sulle note di “I’m telling you” di Jennifer Hudson.

A seguire, l’acclamata novità dell’edizione 2013. Sulle immagini del film “Step up”, viene introdotta la sfida dei “crew”, ovvero dei balli di gruppo tipici della cultura hip-hop.

Quelle dei tre gruppi in sfida – e precisamente  Human Evolution, New Hera e I.D.A. Company –  sono esibizioni mozzafiato. A vincere, le coreografie pazzesche della crew Human Evolution.

Da un’emozione all’altra, con l’entrata in scena a metà puntata dell’acclamatissima Laura Pausini, che celebra in gran stile i vent’anni di carriera regalando al pubblico di Amici un’emozionante versione di “Se non te”, dedicata all’amore che lega i genitori della cantante da ben quarant’anni.

Seguono altri applausi all’esibizione dei ballerini classici Angelo D’Aiello e Greta Giampietro, mentre la performance della band rap Exxtra non viene accolta con altrettanto entusiasmo.

Ma il pubblico è pronto a scaldarsi nuovamente al ritmo dei Muse con la voce di Paolo Macagnino, il cantante ipocondriaco (così ha amato definirsi) paragonato a Corrado, uno dei partecipanti della scorsa edizione.

L’estrosità e i tacchi vertiginosi della ballerina Ilenia Tocco, invece, non sono bastati ad aggiudicarle un banco nella scuola, che è stato assegnato alla brava Noemi Mele.

E – the last but not the least – la piacevole ventata di novità che ci ha regalato l’elettro-music della band Simons, che è riuscita ad averla la meglio sui due gruppi rivali, gli Stormi e i Feedback.

A questo punto non ci resta che darci appuntamento sabato prossimo sempre alle 14.10 su Canale 5 per scoprire i nomi degli altri componenti della classe più famosa della tv.

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Ligabue nuovo disco Mondovisione

“Mondovisione”, nuovo disco e tour da maggio: il ritorno di Ligabue

Ezequiel Lavezzi

Calciomercato: Lavezzi potrebbe finire all’Inter (Video)