in ,

Amici 2013, puntata 7 dicembre: al via le sfide per la corsa al serale

Lasciato il Teatro Massimo dove si sono svolte le prime due puntate, si ritorna in diretta dagli amati studi Elios di Roma per l’appuntamento pomeridiano di Amici del 7 dicembre.

È una puntata molto attesa quella di oggi, perché i professori cominceranno a sentenziare i primi giudizi e a decretare chi potrà continuare la corsa al serale. Ai più sfortunati verrà assegnata una maglia nera con tanto di punto interrogativo, alla quale potrà seguire un esame, una eliminazione diretta, una sfida immediata oppure la conferma della permanenza nella scuola.

Francesco Sarcina Amici

Il ballerino Christian è il primo ad essere confermato, nonché osannato da una moltitudine di coretti femminili, al punto tale che Maria – facendosi portavoce della platea – gli domanda ufficialmente se sia fidanzato. Immaginiamo che la ferma risposta “sì” abbia spento le speranze di (non poche) giovani fan.

Si entra poi nel vivo della puntata con la prima sofferta eliminazione del cantante Michael, a cui è stata assegnata una maglia nera da parte dell’insegnante Carlo Di Francesco per “mancanza di intensità”. Insomma, al cantante non è bastato averci “messo il cuore” per riuscire a continuare l’avventura. Un’eliminazione sofferta tanto per i compagni di classe quanto per il pubblico, dal quale si è sollevato un potente coro di “no”. L’altra grande eliminazione vede invece protagonista il ballerino Emiliano, entrato nelle antipatie della severa Celentano. E nemmeno la sfida immediata a ritmo di break dance è bastata a salvarlo.

L’esibizione corale di canto sulle note di “If Ain’t got you” dei Maroon 5, interpretata da Giacomo, Deborah e Miriam ci regala una delle performance più belle della puntata. Per tutti e tre continua la corsa al serale. La seconda cantante – già follemente amata dal pubblico – ritornerà protagonista sul palco con una grintosa versione di “Girl on fire” di Alicia Keys.

L’esibizione degli Human Evolution continua ad esaltare il pubblico, seguita a ruota dalla band dei Simons, che diverte la platea con le rime del testo “La mia ragazza è pazza”.

Altro momento topico della puntata odierna la sfida dei Dear Jack, ai quali era già stata assegnata la maglia nera ad inizio settimana. È Bonoldi a mettere alla prova la band sostenendo che è improvvisata e non coesa. Ed ecco entrare la band sfidante dei Canova accompagnata a sorpresa dal giudice Francesco Sarcina, cantante delle Vibrazioni. A colpi di Equipe 84 e brani originali, saranno i Dear Jack ad aggiudicarsi la permanenza nella scuola.

Ancora maglie nere: Vincenzo indicato da Zerbi, Federica e Naomi su suggerimento di Kledi. Infine bisognerà attendere sabato prossimo per sapere a chi verrà assegnato il banco Fanta.

Una puntata che ha riservato molte sorprese, senza risparmiare i giudizi del pubblico che si è scatenato sui social network parlando di eliminazioni troppo affrettate. E anche l’attore e conduttore radiofonico Andrea Dianetti – ex allievo dell’accademia di Amici –  ha scagliato una freccia a favore dei ragazzi invitando a ponderare le critiche perché i ragazzi sono alla loro prima diretta. E a noi, a questo punto, non resta che aspettare e sostenere i ragazzi.

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

Joevin Jones

Joevin Jones da Trinidad presto alla corte dell’Udinese (Video)

Biopenna

“Biopenna” per ricostruire ossa e cartilagini: dall’Australia il rivoluzionario congegno