in ,

Amy Winehouse: tre anni dalla scomparsa

Tre anni fa, il 23 luglio 2011, scomparve Amy Winehouse. Tutto il mondo oggi la commemora. La regina del jazz contemporaneo, nonostante la sua folle e breve vita, in 27 anni di età e carriera ha lasciato ricordi e magie per i suoi fan, ma anche per chi la conosceva poco e ha avuto modo di apprezzarla dopo, in quell’ormai troppo tardi.

amy winehouse scomparsa tre anni fa

Un’anima nera, quella di Amy Winehouse, “You know I am no good“, dietro a quel -no good- si celava un mea culpa, una sorta di avvertimento, indubbiamente un messaggio immortale, come alla fine lo è la regina del jazz contemporaneo. Nonostante tutte le cause del suo decesso siano legate ad ipotesi relative all’abuso di stupefacenti, che Amy Winehouse non ha mai negato di non farne uso, sono ancora sconosciute.

Come lei, all’età di 27 anni, erano morti Janis Joplin e Jimi Hendrix. Tony Bennett, jazzista ed amico di Amy “E’ stata una cosa triste perché lei era l’unica cantante che cantava davvero, quello che io chiamo il -modo giusto-, perché era una grande cantante jazz-pop”.

Condanna a morte

Usa, condannato a morte chiese di conoscere cocktail letale: oggi l’esecuzione

massimo giuseppe bossetti

Yara, Bossetti: sequestrate una ventina di fatture