in

Ancona: donna morde il marito durante lite e gli stacca un pezzo di dito

Ancona violenta lite finisce nel sangue: la notte scorsa in un appartamento del centro storico di Ancona, una donna di origine ghanese ha preso a morsi una mano del marito connazionale staccandogli un’unghia e un pezzetto del quinto dito. Al momento non sono chiari i motivi di tanta ferocia né la causa del diverbio. I due coniugi, di origine ghanese e residenti in pieno centro storico ad Ancona, nella notte tra il 25 e il 26 dicembre si sono azzuffati per motivi non noti.

Tanto forte il dolore che le urla dell’uomo aggredito sono state udite chiaramente dai vicini di casa che, allertati, hanno chiamato i carabinieri e i soccorsi. L’uomo è stato medicato dai sanitari della Croce Gialla che lo hanno medicato. L’aggressione si sarebbe consumata la notte di Natale all’interno di una abitazione nella quale vive una famiglia originaria del Ghana, nel centro storico della città.

Secondo una prima ricostruzione, la coppia stava litigando furiosamente quando ad un certo punto la donna si è avventata con violenza su una mano del compagno, staccandogli un dito. L’uomo però avrebbe preferito non farsi trasportare al pronto soccorso dell’ospedale Torrette per proseguire le medicazioni.

Potrebbe interessarti anche: Morto il tifoso dell’Inter rimasto gravemente ferito prima della partita Inter-Napoli

Nina Moric festeggia il Natale insieme a Fabrizio Corona: la dura reazione di Luigi Favoloso

Mara Venier dopo “Domenica In” vola al caldo, ma è polemica: la conduttrice sbotta sui social