in ,

Ancona: neonato morto, sette persone indagate tra medici e ostetriche

E’ accaduto pochi giorni fa, l’11 settembre all’ospedale pediatrico Salesi di Ancona è deceduto 13 ore dopo la nascita un neonato; si era trattato di un parto naturale. La famiglia del piccolo, originaria di Castelfidardo, ha sporto denuncia.

Il pm Marco Pucilli ha disposto il sequestro della cartella clinica e ordinato, tramite la squadra mobile, l’identificazione del personale medico che si era occupato della paziente. Al momento risultano indagati 7 professionisti operanti nel reparto fra medici e ostetriche. E’ già stata disposta l’autopsia sul corpicino del piccolo al fine di identificare con chiarezza i motivi del decesso.

La famiglia e i genitori, ancora sconvolti, puntano il dito contro il personale sanitario accusandoli di aver permesso un travaglio eccessivamente lungo e doloroso che avrebbe mandato il feto in grave sofferenza. L’ospedale fa invece sapere che non sono state riscontrate anomalie di alcun tipo durante le operazioni. Saranno le indagini a fare chiarezza su questa tragedia.

stadio di cagliari offerte lavoro

Stadio di Cagliari: offerte di lavoro per 50 steward

Napoli – Benfica biglietti: boom per la Champions League, poche vendite per il Bologna