in ,

Ancona uomo aggredito con acido in casa a Castelfidardo: è in gravissime condizioni

Ancona, uomo aggredito con l’acido, è in gravissime condizioni. Si tratta di un 60enne di Castelfidardo (Ancona) che ieri 24 dicembre, vigilia di Natale, è stato aggredito all’interno della sua abitazione da uno sconosciuto che gli ha gettato addosso dell’acido.

La vittima abita al piano terra di una palazzina e, secondo le primissime indiscrezioni trapelate, ha aperto la porta al suo aggressore che una volta trovatosi a poca distanza da lui gli ha gettato sulla testa un liquido urticante. L’uomo è stato soccorso d’urgenza, ora si trova ricoverato con ustioni sul 90% del corpo.

Potrebbe interessarti anche: Giallo di Cornuda news: trovato cadavere in scarpata sul Grappa, è di Sofiya Melnyk

A dargli le prime cure i sanitari dell’automedica dell’ospedale di Castelfidardo e della Croce Verde di Castelfidardo. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri che si stanno già occupando delle indagini finalizzate alla identificazione del responsabile dell’agguato che, è presumibile, la vittima conosceva. Ignoto al momento anche il movente dell’aggressione. I militari stanno passando al vaglio i filmati delle telecamere di videosorveglianza.

Seguici sul nostro canale Telegram

Belle et Sébastien fb

Programmi tv 25 dicembre 2017: Belle & Sebastien – L’avventura continua, Now You See Me e La bella e la bestia

omicidio-suicidio nel frusinate

Omicidio nel Milanese: uomo di 54 anni sgozzato nel box di casa a Solaro