in

Andare a dormire senza struccarsi invecchia la pelle

Quante volte, dopo una giornata stressante, ci si dimentica o non si ha la forza di struccarsi, prima di andare a dormire. Levare accuratamente tutto il maquillage dal viso e dal collo non è una operazione semplice né tanto rapida e quando gli occhi si chiudono molte donne preferiscono desistere.

Anna Pursglove dormire truccata

Che andare a dormire con il trucco del giorno prima in volto fa male, questo lo si sapeva. Ora, però, abbiamo un test effettuato da una intraprendente e coraggiosa giornalista del Daily Mirror (noto tabloid britannico) Anna Pursglove, a mostrarci l’entità dei danni subiti da questa cattiva abitudine. La giornalista, infatti, si è sottoposta ad un periodo di un mese, in cui non si è mai struccata né lavata il viso, se non sotto la doccia. Ogni mattina si ritruccava di nuovo su quanto rimaneva del trucco del giorno precedente.

Per poter avere un esatto riscontro dei danni che avrebbe potuto subire alla pelle, Anna si è sottoposta ad una visita di controllo del viso presso il 3D Cosmetic Imaging Studio, prima di iniziare l’esperimento. A conclusione dei 30 giorni, si è sottoposta, presso lo stesso centro, ad un esame finale per verificare lo stato della pelle del viso.

dormire truccata

Per il suo test Anna ha usato ogni mattina un fondotinta Facefinity di Max Factor, un mascara di Diorshow, l’eyeliner marcato l’Oreal e il gloss Guerlain. Quindi, tutte marche prestigiose e costose. Col trascorrere dei giorni, la sua pelle iniziava a diventare sempre più secca e disidratata, incominciando ad arrossarsi e manifestare dei fastidiosissimi pruriti. Le ciglia, invece, si presentavano appiccicose e le labbra si screpolavano.

Dopo il 30° giorno Anna è andata a visita dal dott. Nick Miedzianowski-Sinclair, del menzionato Centro, che le ha esaminato il volto con un’apposita camera 3D. Lo strumento ha evidenziato un peggioramento di ben il 10% dello stato della pelle. Le zone che presentavano maggiore secchezza erano i lati del viso, che avevano perso l’elasticità causando vistose rughe. Il dottore ha spiegato ad Anna che i rossori e il prurito avvertiti erano dovuti all’occlusione dei pori della pelle causata dagli strati di trucco che si accumulavano giorno per giorno, impedendone la traspirazione e l’idratazione.

Faces

I pori, inoltre, si erano dilatati di un 5% in più rispetto alle normali condizioni e la pelle, in conclusione, mostrava i segni di un invecchiamento pari a 10 anni, causato dalla carenza di igiene e dai radicali liberi, formatisi attraverso l’inquinamento ambientale, che contribuiscono alla perdita di elastina e collagene, gli elementi principali della pelle.

Tutto questo in soli 30 giorni in cui Anna è andata a dormire senza levarsi prima accuratamente il trucco.

moreno amici 2013

Moreno Donadoni: è uscito il videoclip di Sapore d’estate (video)

Stasera in diretta Tv: Person of Interest II e Virus Il contagio delle idee