in ,

Andrea Camilleri compie 90 anni: auguri al padre de “Il commissario Montalbano”

Auguri ad Andrea Camilleri che oggi 6 settembre compie 90 anni. Il celebre scrittore siciliano nato nel 1925 a Porto Empedocle, riceverà da Agrigento la cittadinanza onoraria e anche Roma lunedì sera darà festa grande in suo onore con la proiezione di un documentario che racconta la sua carriera nella tv pubblica.

Inizia a lavorare come regista teatrale dal 1942 e come sceneggiatore. Ma è anche scrittore e regista, Camilleri, ed alla narrativa arriva negli anni Settanta, cimentandosi prima nei romanzi di ambientazione storica e poi dando vita alle avventure de Il commissario Montalbano, consacrato al successo anche in virtù del sodalizio negli anni ’90 con la casa editrice Sellerio.  Lo scrittore agrigentino vanta una rigogliosa carriera “dietro le quinte” in Rai, come delegato alla produzione di sceneggiati, maturata prima che la sua penna e il suo volto si legassero indissolubilmente al Commissario più famoso d’Italia, Luca Zingaretti.

Il successo di Montalbano è planetario, e la penna di Camilleri piace al pubblico di ogni età: la formula vincente della fiction prodotta da Palomar, che traspone sul piccolo schermo le storie poliziesche dell’incorruttibile, ironico e burbero commissario di polizia, strega, cattura lo spettatore. Il fascino di questa serie tv è certamente dato dalla ‘sicilianità’ genuina ed autentica che esce fuori da ogni personaggio. E come non rimanere rapiti dall’eccezionale cambio di registro linguistico, di cui Camilleri è eccellente forgiatore, che dà forma a personaggi comici e drammatici, veraci e genuini, le cui storie si dipanano nel teatro assolato della Sicilia del sud, tra i muri a secco di campagna e il mare.

Montalbano “è un monumento che se ne sta lì, ancora destinato a crescere per qualche anno. Terminerà quando finirò io”, ha detto lo scrittore di Agrigento in occasione dei 20 anni del suo personaggio, che di recente ha promosso anche la nuova produzione “Il giovane Montalbano”, giunta quest’anno alla seconda serie, interpretata dall’ottimo Michele Riondino: “È bravissimo e questo è stato un lavoro di dignità pari al classico Montalbano”.

benzina addosso alla madre arrestato 27enne

Piacenza, benzina addosso: 27enne tenta di dar fuoco alla madre, arrestato

feste popolari Lazio settembre 2015

Sagre nel Lazio settembre 2015: feste popolari, dal fungo porcino al vino moscato