in

Andrea Camilleri su Salvini, «Mi dà un senso di vomito!»: la replica al vetriolo del ministro

Su Radio Capital lo scrittore siciliano Andrea Camilleri, ospite della trasmissione Circo Massimo, si è lasciato andare ad alcuni commenti poco lusinghieri riguardanti il vice-premier e ministro dell’Interno Matteo Salvini. Nello specifico l’autore de Il commissario Montalbano ha puntato il dito contro alcuni atteggiamenti di propaganda del leader della Lega. «Non credo in Dio, ma vederlo impugnare il rosario dà un senso di vomito. Fa parte della sua volgarità!», ha affermato senza troppi giri di parole Andrea Camilleri. Ovviamente la risposta di Matteo Salvini non ha tardato ad arrivare. Del resto in passato il leader della Lega non si è mai tirato indietro di fronte a critiche e attacchi.

Camilleri attacca Salvini: «Vederlo impugnare il Rosario mi dà un senso di vomito!»

Nel corso dell’intervista realizzata da Massimo Ginnini e Jean Paul Bellotto, Andrea Camilleri, papà de Il commissario Montalbano, saga di libri gialli, da cui è stata tratta la straordinaria serie tv, si è mostrato indignato proprio per quel rosario stretto in mano all’indomani delle Elezioni Europee: «Tutto questo è strumentale. Il Papa non impugna il Rosario, non ne ha bisogno: sa che offenderebbe i santi!». E a proposito del pontefice Camilleri ha spiegato: «Più passano i giorni più gli interventi del pontefice si fanno incisivi e precisi! È l’unico grosso uomo politico che esista oggi al mondo. Certo non è paragonabile a Trump!». Frasi di miele per papa e parole al limone per Salvini insomma.

Camilleri Vs Salvini, la replica del leader della Lega

Matteo Salvini di fronte a tali dichiarazioni non è rimasto in silenzio. Nel corso di una diretta su facebook, il Ministro degli Interni ha deciso di replicare con forza allo scrittore: «Andrea Camilleri ha detto che lo faccio vomitare. Mi dispiace perchè io amo il commissario Montalbano! Lo seguo… Io continuo a fare e nel mio piccolo a credere!». Poi a fine video la stoccata finale, che forse si poteva evitare: «Camilleri, scrivi che ti passa!». 

leggi anche l’articolo —> Ethiopian Airlines disastro aereo: ai parenti delle vittime un sacchetto di terriccio al posto dei resti

Vieni da me, Milena Vukotic ricorda Federico Fellini: «Mi aprì le porte del cinema»

Calciomercato Inter, arriva Lucien Agoumé: acquisto sempre più vicino