in

Andrea Camilleri funerale, l’ultimo saluto oggi 18 luglio al cimitero acattolico di Roma

Il funerale di Andrea Camilleri non si svolgerà in forma pubblica, per rispetto delle volontà dello scrittore. Avrebbe voluto così il maestro Camilleri, padre del Commissario Montalbano. Le esequie si svolgeranno, dunque, in un posto privato, evidentemente già stabilito, ma su cui resta il massimo riserbo. Lo scrittore, sarà comunque commemorato in una cerimonia aperta a tutti, che avrà luogo oggi pomeriggio, giovedì 18 luglio 2019, presso il cimitero acattolico di Roma.

andrea camilleri funerale

Andrea Camilleri funerale, il saluto pubblico alle 15 di oggi

A partire dalle 15 di oggi, dunque, nel quartiere romano di Testaccio, dietro la piramide Cestia, amici, affezionati, lettori e gente comune potranno ricordare Andrea Camilleri in una cerimonia laica, che asseconda – ancora una volta – quelle che sarebbero state le volontà dello scrittore. Lì, nel luogo in cui giacciono John Keats, Percy Bysshe Shelley, Willian Story, Antonio Gramsci e Carlo Emilio Gadda, anche il grande maestro riceverà l’ultimo saluto. «Mi piacerebbe che ci rincontrassimo tutti quanti, qui, in una sera come questa, tra cento anni!», le parole dello scrittore risuonano nella nota diffusa dalla famiglia; quella frase conclusiva della Conversazione su Tiresia che fu una delle ultime fatiche dello scrittore siciliano morto nella mattinata di ieri, mercoledì 17 luglio 2019, all’ospedale romano Santo Spirito, dopo un mese di ricovero per arresto cardiaco.

andrea camilleri funerale

Leggi anche —> «Il Commissario Montalbano, il finale già c’è. Nessuna autopsia!», Camilleri però ci ha lasciati per davvero 

Il Santo del giorno 18 luglio: San Federico di Utrecht

Calciomercato Milan, chi è Zaracho? L’uomo che fa sognare i rossoneri