in ,

Andrea Loris Stival, a Pomeriggio 5 parla la sorella di Veronica Panarello: “Io insultata da Orazio Fidone”

Ieri sera Antonella Panarello, sorella di Veronica, madre di Andrea Loris, ha avuto un duro scontro verbale con Orazio Fidone, il cacciatore che ha ritrovato il corpo senza vita del bimbo di 8 anni, strangolato e gettato nel canalone di cemento di contrada Mulino Vecchio, a Santa Croce Camerina. Come ha raccontato la stessa Antonella Panarello poco fa ai mirofoni di Barbara D’Urso, durante le diretta di Pomeriggio 5, il diverbio sarebbe nato proprio sul luogo del ritrovamento di Loris, allorquando Fidone, giunto lì “stranamente per caso” – ha detto la donna – vedendola avrebbe inveito contro di lei, accusandola di “gettare fango su di lui”. La lite è stata ripresa dalle telecamere Mediaset che si trovavano in quella zona ed hanno documentato le parole pesanti volate tra i due.

“Chiedo scusa per la mia reazione, ma lui non aveva il diritto di offendermi ed aggredirmi. Io non ho mai fatto il suo nome né quello dei suoi familiari in nessuna delle dichiarazioni rilasciate ai giornalisti. Di cosa mi accusa? Lo deve dire!”, ha detto la sorella di Veronica, che ha inoltre ribadito con forza la sua convinzione: “Mia sorella adorava su figlio, non può averlo ucciso. Io penso che stia coprendo qualcuno, in questa brutta storia c’è di mezzo qualcun altro”.

=> leggi tutto sull’omicidio di Andrea Loris Stival

Durante la trasmissione è stato contattato telefonicamente anche Francesco Villardita, l’avvocato della madre di Loris, il quale ha riferito che la sua assistita “si è autodefinita devastata dal dolore”. Privata della libertà e rinchiusa in cella dal 6 dicembre, Veronica Panarello ha scritto un’altra lettera al marito Davide, decisa più che mai a convincerlo della sua innocenza. “Veronica ha espresso il desiderio di poter vedere il suo figlio più piccolo e di avere un colloquio con sua madre”, ha continuato l’avvocato Villardita.

Foto TgCom 24

video ISIS bambino boia prigionieri Kazakistan

Video choc dell’ISIS, un bambino boia giustizia due prigionieri: ecco le immagini

Vincent insieme a Penelope

Anticipazioni Centovetrine 14 gennaio: Vincent e Penelope cedono alla passione