in ,

Andrea Loris Stival, la madre rimane in carcere

Lo avevamo anticipato che, nonostante sembrasse poco probabile, il Tribunale del riesame di Catania avrebbe comunque potuto emettere la sua decisione su Veronica Panarello già oggi. E così è stato. La madre del piccolo Andrea Loris Stival rimane in carcere.

A nulla sono valsi gli sforzi del suo legale, che ieri durante l’udienza ha ingaggiato un duro scontro con la Procura. All’attenzione dei giudici sono stati portati infatti alcuni elementi che avrebbero potuto modificare lo scenario, tra cui alcune testimonianze finora sottovalutate.

Tuttavia la Procura ha fatto valere le prove raccolte in queste settimane e molto hanno impressionato le fascette di plastica che la donna ha consegnato alle maestre che la andarono a trovare dopo la morte del piccolo e che sembra possibile siano l’arma del delitto. Così il Tribunale del riesame di Catania ha scelto di trattenere in cella Veronica Panarello, rigettando la richiesta di annullamento dell’ordinanza di arresto della donna per omicidio e occultamento di cadavere.

Lorenzo Insigne

Ultime notizie Napoli calcio: Insigne e Zuniga tornano ad allenarsi

Su Rai3 Cars Motori Ruggenti

Stasera in tv: Cars – Motori ruggenti e Spider – man