in ,

Andrea Loris Stival, la madre Veronica resta in carcere: “Omicida malvagia e pericolosa”

Veronica Panarello continua a mentire. Ne è convinto il Gip Claudio Maggioni, che nell’ordinanza di convalida del fermo della donna scrive: “Ha avuto una condotta cinica” ed ha agito con “evidente volontà d’infliggere sofferenze alla vittima”. La sua un’azione “rivelatrice di un’indole malvagia”. La madre di Loris Stival è stata quindi considerata un soggetto pericoloso, capace di reiterare l’atroce delitto commesso ai danni del suo bambino di 8 anni.

Veronica sarebbe una donna “incapace di controllare gli impulsi omicidi”, e secondo il giudice che ha deciso la sua custodia cautelare in carcere, persisterebbe inoltre il pericolo di fuga. Una donna giudicata inattendibile, in quanto il suo racconto non collimerebbe con quanto registrato dalle telecamere di videosorveglianza. La signora Panarello ha “ripetutamente mentito ostinandosi a dire il falso”, si legge nell’ordinanza.

pc per bambini

Quali regali tecnologici per bambini scegliere per il Natale 2014? Ecco i migliori tra i 50 e i 200 euro

Milan

Milan news: un imprenditore dalla Thailandia pronto ad acquistare il club