in ,

Andrea Loris Stival, news a Pomeriggio 5: parla la moglie del cacciatore che ha ritrovato il corpo

Barbara D’Urso ha intervistato il signor Peppino Caggia, il proprietario del Mulino Vecchio in cui è stato ritrovato il corpo di Andrea Loris Stival, il bimbo di 8 anni sparito sabato mattina, a Santa Croce Camerina, in provincia di Ragusa. L’uomo sostiene di essere stato nel mulino, sabato 29 novembre, e di non avere notato niente di strano. “Mi sono assentato solo dalle 11.30 alle 15.00 e dalle 17.00 alle 17.30” – ha detto – “forse il bambino è stato portato lì in quelle ore”.

La D’Urso ha raccolto anche la testimonianza della moglie di Orazio Fidone, il cacciatore che ha ritrovato il corpo di Andrea e la cui auto è stata sequestrata dagli inquirenti. La donna ha detto queste parole: “Mio marito era in giro come tanti altri e ha avuto la sfortuna (o la fortuna) di trovare il bambino. Perché si deve sentire accusato? Ci sentiamo inquisiti ma non abbiamo fatto niente”.

Pensioni 2017 Ape sociale e Quota 41 nuovi emendamenti

Pensioni aumenti 2015: azzerati gli incrementi dall’inflazione ai minimi storici

Capodanno 2015 Assisi

Capodanno 2015 in ritiro spirituale