in ,

Andrea Loris Stival, news a Pomeriggio 5: parla la moglie del cacciatore che ha ritrovato il corpo

Barbara D’Urso ha intervistato il signor Peppino Caggia, il proprietario del Mulino Vecchio in cui è stato ritrovato il corpo di Andrea Loris Stival, il bimbo di 8 anni sparito sabato mattina, a Santa Croce Camerina, in provincia di Ragusa. L’uomo sostiene di essere stato nel mulino, sabato 29 novembre, e di non avere notato niente di strano. “Mi sono assentato solo dalle 11.30 alle 15.00 e dalle 17.00 alle 17.30” – ha detto – “forse il bambino è stato portato lì in quelle ore”.

La D’Urso ha raccolto anche la testimonianza della moglie di Orazio Fidone, il cacciatore che ha ritrovato il corpo di Andrea e la cui auto è stata sequestrata dagli inquirenti. La donna ha detto queste parole: “Mio marito era in giro come tanti altri e ha avuto la sfortuna (o la fortuna) di trovare il bambino. Perché si deve sentire accusato? Ci sentiamo inquisiti ma non abbiamo fatto niente”.

Seguici sul nostro canale Telegram

Pensioni 2017 Ape sociale e Quota 41 nuovi emendamenti

Pensioni aumenti 2015: azzerati gli incrementi dall’inflazione ai minimi storici

Capodanno 2015 Assisi

Capodanno 2015 in ritiro spirituale