in ,

Andrea Loris Stival, Quarto Grado ultime novità: agghiaccianti particolari dall’autopsia del corpicino

A Quarto Grado si è parlato delle ultime notizie sul caso del piccolo Andrea Loris Stival. In questa settimana la madre Veronica Panarello, che si trova reclusa nel carcere di Agrigento con la gravissima accusa di avere strangolato il figlio Andrea Loris, ha avuto un malore ed è stata ricoverata per alcune ore in ospedale. L’avvocato della donna ha dichiarato la sua assistita è fisicamente distrutta, molto dimagrita e si trova in uno stato di preoccupante prostrazione fisica, ma psicologicamente non è crollata e continua a dichiarare la sua innocenza e a reclamare disperatamente il suo desiderio di riabbracciare il figlio più piccolo.

Intanto il Tribunale dei minori ha dichiarato la sua totale decadenza dalla patria potestà nominando tutore unico del fratellino di Loris il padre Davide Stival che è tornato a vivere nella casa paterna insieme ai genitori e al suo bambino. Il papà di Veronica e nonno di Loris, intanto, ha denunciato come un accanimento il fatto di non aver potuto vedere ed abbracciare il suo nipotino più piccolo.

Per Veronica Panarello è stata disposta una perizia psichiatrica sula sua personalità. Dai risultati dell’autopsia è emerso un anticipo dell’ora in cui sarebbe avvenuta la morte del bambino e che la sua agonia sarebbe durata per alcuni interminabili minuti a causa della mancanza di ossigeno che ha determinato la rottura dei vasi sanguigni dentro i polmoni riempendoli di sangue.

 

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Massimo Giuseppe Bossetti il suo compagno di cella rivela che in tv guarda le ragazzine

Yara Gambirasio, Quarto Grado ultime novità: Bossetti a caccia della preda? Discordanze nella ricostruzione dei fatti

amanti in cimitero

Perugia: poliziotto e moglie trovati morti, ipotesi omicidio-suicidio