in ,

Andrea Loris Stival ultime notizie a Quarto Grado: dalla reazione della famiglia al garage di casa

Come ha reagito la famiglia del piccolo Andrea Loris Stival a quanto sta accadendo? A Quarto Grado, nella puntata speciale in onda questa sera, martedì 9 dicembre 2014, se ne è dibattuto a lungo passando dal messaggio su Facebook della zia del piccolo, quel messaggio con scritto “inFausto” che tanto ha destato sospetti, alle affermazioni della mamma e delle sorelle di Veronica Panarello. Durante la trasmissione, poi, sono state mostrate, anche, le immagini del garage di casa Stival dove, però, a quanto pare, la mamma di Andrea Loris non era solita posteggiare l’auto che, soprattutto quando dentro vi era l’auto del marito, era solita parcheggiare in strada.

Chi ha ucciso Andrea Loris Stival? In quanti erano? Quale può essere il movente? Tutti questi interrogativi sono ancora senza risposta, ma si continua a scandagliare all’interno della vita di Veronica Panarello e della sua famiglia perché, a quanto pare, fin dall’inizio era noto agli inquirenti che si poteva trattare di un omicidio in famiglia.

Quarto Grado ha sottolineato come la famiglia Stival abbia subito fatto quadrato attorno a Veronica al contrario della sua stessa famiglia in cui dubbi e sospetti si sono insinuati fin dall’inizio visto che perfino la sorella ha affermato  di non poter escludere che proprio Veronica fosse coinvolta nel caso e la madre della donna ha raccontato che sua figlia da bambina era aggressiva e violenta aggiungendo che soffriva di manie di persecuzione.  Insomma a raccontare un quadro famigliare difficile e complesso paiono essere stati in primis proprio i nonni e gli zii di Andrea Loris Stival che come tutti attendono, ora, di sapere la verità.

La zia, la stessa zia del messaggio su Facebook, durante la diretta della trasmissione, mentre in studio si analizzava il garage di casa Stival sottolineando la cassetta degli attrezzi aperta, mentre, oltretutto, si mostravano le dichiarazioni delle maestre del bimbo, ha mandato un messaggio al conduttore di Quarto Grado per specificare ancora una volta che: “Non voleva accusare nessuno …” Cosa succederà ora? In attesa dei referti medici lo staff del noto programma di Rete 4 pare ipotizzare che alcuni importanti indizi potrebbero giungere perfino dai disegni del fratellino del bimbo morto.

mango è morto colto da infarto durante un concerto in Basilicata

Malore per altri due fratelli di Mango

dualsim

I 5 migliori smartphone economici Android dual sim: offerte Natale 2014