in

Andrea Mainardi rivela al “Grande Fratello Vip”: «Ho avuto un trapianto!»

Può capitare che anche al Grande Fratello Vip vengano toccati argomenti delicati, come quello dell’espianto degli organi. È quanto è successo ieri nel corso della diretta su “Mediaset Extra”. Protagonisti della conversazione l’attore Walter Nudo e lo chef Andrea Mainardi. Proprio quest’ultimo ha raccontato all’amico un episodio del suo privato che risale a qualche anno fa. Si tratta di un trapianto di cornea a cui lo chef si è dovuto sottoporre per evitare il peggio.

leggi anche l’articolo —> “Grande Fratello Vip, Francesco Monte rivela: «Ecco perchè non ho ancora baciato Giulia Salemi!»

Tutto è partito da un’osservazione di Walter Nudo, il quale si era reso conto di come Andrea utilizzasse molto il senso della vista anziché l’udito. Tali parole hanno spinto Mainardi ad aprirsi e a raccontare della difficile operazione che ha subito: «È successo dieci anni fa. Stavo tornando a casa dopo il lavoro. Finiamo sempre tardi, era circa l’una. Ero in macchina al semaforo, mi gratto un occhio e non ci vedevo. La malattia era a tutt’e due gli occhi, ma in uno è partita prima la cosa. Mi sono grattato l’occhio buono e vedevo tutto appannato!». Forse Mainardi all’inizio pensava fosse stanchezza, ma dietro c’era altro: «Dallo spavento non ci vedevo più. Ho spento la macchina e ho chiamato l’ambulanza. La malattia si chiama cherotocono. L’altro funzionava talmente bene che non me ne sono accorto. Al pronto soccorso al momento si sono spaventati, non hanno visto subito questa malattia ma temevano fosse qualcosa di neurologico. Mi viene da piangere ancora adesso perché pensavo di avere una malattia grave!». Un’esperienza che lo ha segnato profondamente, tanto che lo stesso non è riuscito durante il racconto a trattenere le lacrime. Nonostante non si trattasse altro che di cherotocono, è stato comunque necessario il trapianto di cornee. 

La conversazione si è conclusa così: «Ho le cornee di altre persone, ho chiesto di chi ma per privacy non si può dire», ha spiegato Andrea Mainardi. Walter Nudo, che si è mostrato molto sensibile, ha risposto con dolcezza: «Tu hai il dono che attraverso la scomparsa di una persona puoi vedere!». I due amici hanno ricordato l’importanza della donazione degli organi e l’esperienza dello chef ne è una chiara testimonianza.

Salvatore Mannino Lajatico, imprenditore ‘smemorato’: sospette ricerche online prima di sparire

Concorso OSS 2018 bando Italia: 2445 posti, ecco requisiti, come candidarsi, test e prove (GUIDA COMPLETA)