in

Android Marshmallow 6.0 Nexus 5X: acquisti da Google Play Store con le impronte digitali

Android Marshmallow 6.0, l’ultimo aggiornamento in arrivo per il famoso sistema operativo di Google, porta con sé un’importante novità per quanto riguarda la sicurezza sui propri dispositivi mobili. Uno fra questi è l’utilizzo delle impronte digitali per gli acquisti Online.

Con Android Marshmallow 6.0 sarà possibile effettuare acquisti su Google Play Store, autorizzandoli con le proprie impronte digitali. Un grande passo avanti in termini di sicurezza e privacy. Il supporto delle impronte digitali potrà così essere utilizzato per acquistare oggetti e prodotti di ogni genere tramite Google. Per gli utenti sarà così possibile usufruire di una maggior convenienza e risparmiare anche del tempo.

Per ora sono pochi i dispositivi con cui è possibile compiere questa azione: i primi in assoluto sono infatti Nexus 5X e Nexus 6P che hanno in dotazione i sensori di lettura delle impronte digitali. I sensori, in questi smartphone sono disabilitati per default e gli utenti dovranno abilitarli tramite Google Play Store se vorranno fare acquisti. Per poter attivare questa capacità bisogna aprire l’App di Google Play Store, andare su Impostazioni e infine Controllo Utenti. Selezionare la seconda opzione chiamata Impronte Digitali e abilitare il box relativo all’autorizzazione del rilascio delle proprie impronte digitali.

Moto Gp

Valentino Rossi e il “riflesso incondizionato”, Márquez non vuole dire cosa gli ha detto Vale

openwhite la app che aiuta i non vedenti a muoversi in città

Startup, OpenWhite: l’app che aiuta i non vedenti ad orientarsi