in ,

Angela Celentano pista Celeste Ruiz: dal Messico ricompensa a chi dà notizie alla polizia

Sollecitata a dare maggiore input alle indagini sulla ‘pista’ investigativa che porta a Celeste Ruiz dalla Procura di Torre Annunziata, che indaga sulla scomparsa di Angela Celentano, la Procura generale di Città del Messico ha preso una decisione: offrire “fino a un milione e mezzo di pesos” a chiunque sia in grado di fornire all’autorità giudiziaria “informazioni veritiere e utili” finalizzate alla “localizzazione” di Angela Celentano o di Celeste Ruiz Tellez, oppure alla “identificazione dei probabili responsabili del delitto di privazione illegale della libertà” della bimba scomparsa il 10 agosto 1996 sul monte Faito, all’età di 3 anni.

>>> Leggi anche “Angela Celentano: Celeste Ruiz è lei? Ultime notizie ‘pista messicana’”

Questo l’ultimo passo nelle indagini compiuto dalle autorità messicane. I termini della procedura, regolarmente prevista dall’ordinamento locale, sono stati pubblicati sul ‘Diario Oficial’ lo scorso 28 giugno: in uno degli 11 articoli che li compongono, è specificato che la eventuale ricompensa a chi darà un contributo alle indagini non potrà essere riconosciuta ai dipendenti pubblici locali che lavorano nei settori della sicurezza pubblica, della giustizia o delle carceri, idem dicasi per i coniugi e parenti consanguinei fino al quarto grado.

Temptation Island 3 Coppie

Temptation Island 3: quali coppie usciranno insieme?

Inter News

Inter News, Mancini: è rottura con Thohir, ecco tutte le alternative in panchina