in

Angry Birds il Film Presto Arriverà al Cinema

Il popolare gioco Angry Birds sviluppato da Rovio in cui devi abbattere a colpi di uccelli i maiali cattivi diventerà presto un film.
La Sony Pictures ha acquistato i diritti mondiali per il film ed ha assunto due registi esordienti che lavoreranno al film per il 2016.

Il gioco ha esordito su iPhone nel 2009 e poi è stato sviluppato per tutte le piattaforme, diventando in poco tempo un vero e proprio fenomeno sul web; negli ultimi anni sono stati rilasciati nuovi livelli ed edizioni speciali come quella dedicata a Star Wars, senza considerare gadget come pupazzi, tazze, zaini, magliette che hanno spopolato fra teenager e adolescenti.
La dinamica del gioco è semplice: con una fionda si lanciano degli uccellini per colpire i cattivi maiali; questi hanno rubato le uova degli uccelli arrabbiati, che lotteranno con tutte le armi che hanno, per riprendersi i futuri pulcini.
Ogni uccellino ha particolari abilità (chi esplode, chi vola come un boomerang etc), grazie alle quali è possibile demolire le barricate dei maiali e sconfiggere questi ultimi.

Da questa trama assai scarna, lo sceneggiatore Jon Vitti (autore di molti episodi dei Simpson) dovrebbe scrivere la storia del film che i due esordienti Clay Kaytis e Fergal Reilly andranno a realizzare.
Che poi esordienti non sono del tutto, si tratta solo del loro debutto alla regia.
E’ vero che Kaytis ha appena 19 anni ma lavora già da tempo per la Disney; di recente si è occupato di supervisionare l’animazione di Rapunzel – L’intreccio della torre e i fantastastici titoli di coda di Ralph Spaccatutto.

Anche Reilly non è proprio un novellino: si è occupato dello storyboard di Hotel Transylvania e dei due film Piovono polpette e il sequel.
Quindi in realtà la Sony è stata lungimirante ad affidare a questi due veterani dell’animazione la regia di Angry Birds, perchè porteranno sicuramente al progetto un notevole bagaglio di esperienze.
Anche il CEO di Rovio, Mikael Hed, che si occupa della produzione, è entusiasta del progetto e dei due giovani registi esordienti

“Sono molto eccitato che Fergal e Clay si siano uniti a noi, portando con sé la loro vasta esperienza”.

Forse il lavoro più difficile sarà proprio quello di Vitti, data l’esigua storia che sta dietro al videogioco. Anche gli uccellini arrabbiati e i loro antagonisti non sono personaggi completamente sviluppati. Lo sceneggiatore ha in mano solo una struttura dove i buoni lottano contro i cattivi.

Ad occuparsi della parte economica del progetto, oltre a Rovio ci saranno John Cohen, produttore di Cattivissimo me, insieme a Catherine Winder.

“Catherine è un produttore fantastico, con oltre 20 anni di cinema e di esperienza televisiva alle spalle e sono molto felice di avere lei come una parte del nostro team di produzione cinematografica.”

ha detto Cohen.

La produzione esecutiva verrà seguita da David Maisel, ex boss dei Marvel Studios.
Secondo le stime della Sony Pictures il film dovrebbe vedere la luce entro il 1 luglio del 2016.
Dunque rimaniamo in attesa del primo trailer!

Seguici sul nostro canale Telegram

bella e possibile

Anticipazioni Servizio Pubblico 10 ottobre 2013: Bella e Possibile, la Costituzione

Gareth Bale

Gareth Bale: strano gonfiore sulla coscia sinistra