in ,

Animali in via d’estinzione: lo squalo sta per scomparire?

Lo squalo è uno di quegli animali che si conoscono fin da bambini. La sua reputazione è quella del carnefice, sia verso le prede che nei confronti degli umani. La cinematografia è piena di pescecani assassini che seminano terrore nelle assolate spiagge estive. Eppure, non è così. Si tratta, invece, di uno degli animali più affascinanti del pianeta, considerato dagli esperti una macchina perfetta per le sue doti di caccia.

In alcune aree della zona asiatica, le sue carne sono considerate pregiate e prelibate e per questo motivo è sottoposto a una caccia intensiva e distruttiva che ne mina la sopravvivenza. Questo e la nomea di pesce assassino, pericoloso e mortale per gli umani, ne hanno fatto una specie in via d’estinzione. Lo squalo rischia di scomparire per sempre dalla faccia della Terra e la colpa, come in molti altri casi, è dell’uomo.

Per questo motivo, per sensibilizzare le persone nei confronti di questa situazione, il Centro Tian Qi ha deciso di ospitare una conferenza gratuita sul tema dal titolo ‘Lo squalo: Pescecane o “Cagnolino Marino?’. “Lo squalo, il pescecane, ma forse dovremmo chiamarlo “cagnolino marino”, dato che è 2500 volte meno pericoloso del cane domestico, è oggi in via di estinzione e la sua sorte, a causa di una pessima reputazione totalmente infondata, non smuove la coscienza del pubblico“. L’ingegnere e istruttore di PADI Matthew O’Brien farà da relatore. L’appuntamento è fissato per venerdì 31 marzo 2017 alle ore 19:00. Per saperne di più e per prenotazioni si consiglia di visitare il Sito Ufficiale.

Tomas Milian è morto: addio a Nico Giraldi ed Er Monnezza, le maschere romane d’altri tempi

Tomas Milian è morto: 10 frasi celebri di Er Monnezza e Nico Giraldi per ricordarlo [VIDEO]