in

Anna Marchesini figlia: denuncia per Barbara D’Urso e suo padre Pasquale

Non si è ancora conclusa la vicenda giudiziaria che vede protagonisti Virginia, la figlia dell’estinta comica e attrice Anna Marchesini, suo padre Pasquale Valente e la conduttrice di Pomeriggio 5 e Domenica Live Barbara D’Urso. Virginia ha presentato denuncia contro Barbara D’Urso e il settimanale DiPiù per il modo in cui è stata strumentalizzata e data in pasto alla tv la sua situazione familiare e soprattutto il suo rapporto con il padre biologico Pasquale Valente.

Con riferimento alle puntate del 18 settembre 2016 e a quella del 26 febbraio 2017 del programma Domenica Live, Virginia ha sporto denuncia in Procura e al Garante della Privacy sia contro la conduttrice del talk show che suo padre per le dichiarazioni rilasciate sul loro rapporto e ha diffidato quest’ultimo dal parlare e occuparsi della sua vita. Parole molto forti quelle della giovane ragazza che ha precisato con una nota del suo avvocato Pietro Nicotera che l’unica persona che ha mai pensato alla sua educazione, alla sua salute e che le ha dato amore è stata sua madre Anna, scomparsa lo scorso luglio a causa di un male incurabile. Virginia ha poi aggiunto che proprio per questi motivi  non sente di provare nulla per suo padre, che non ha mai fatto parte della sua vita, tanto che lei porta il cognome di sua madre. La ragazza ha concluso dicendo di non voler rivelare fatti personali della sua vita e quella di sua madre, e che se lo ha fatto è solo perché costretta dalla situazione.

La risposta di suo padre Pasquale non ha tardato ad arrivare: nonostante il gesto molto importante della ragazza, Valente ha voluto farle sapere che non è in collera con lei ma che anzi, se lei volesse, sarebbe pronto ad allacciare un rapporto e a chiarire tutte le situazioni passate che li avevano allontanati.

Francesca De Andrè a Domenica Live: la replica alle dure parole di Cristiano De André

Isola dei Famosi 2017, Moreno Donadoni ai naufraghi: “Aiutatemi a non uscire”