in

Anna Mazzamauro: età, peso, altezza, carriera, vita privata della famosa attrice 

Anna Maria Mazzamauro, attrice italiana, classe 1938, molto amata dal grande pubblico per aver interpretato il personaggio della signorina Silvani, il sogno proibito del ragionier Ugo Fantozzi, vanta una carriera straordinaria, fatta di tanto cinema, televisione e teatro. Il bestione di Sergio Corbucci, Fracchia la belva umana di Neri Parenti e Poveri ma ricchi di Fausto Brizzi, sono soltanto alcuni dei film da lei interpretati, senza contare le numerose fiction trasmesse dalla Rai e da Mediaset, come Ma il portiere non c’è mai. 

Anna Mazzamauro: età, peso, altezza, carriera, vita privata della famosa attrice

Nata a Roma il 1 dicembre 1938, sotto il segno del Sagittario, ha iniziato a muovere i primi passi nel mondo della recitazione negli anni ’60. Impresaria di se stessa ha aperto un piccolo teatro in centro a Roma, Il Carlino, molto sperimentale, che ha visto recitare altri grandi del panorama culturale italiano come Elio Pandolfi e Bruno Lauzi, distrutto da un rogo nel 1968. Il debutto al cinema c’era stato l’anno prima nel 1967 in Pronto… c’è una certa Giuliana per te di Massimo Franciosa. Rimboccatasi le mani, Anna Mazzamauro, vera fantasista, ha recitato in diverse commedie, come Non cantare, spara assieme al Quartetto Cetra, e in tanti spettacoli teatrali di cabaret.

leggi anche l’articolo —> Paolo Villaggio è morto: l’addio di Anna Mazzamauro è pieno d’amore

Donna intelligente, fortemente autocritica, quanto ironica, Anna Mazzamauro è stata molto di più che la signora Silvani, segretaria svampita della saga di Fantozzi. Tra le tante interpretazioni incredibili: Raccontare Nannarella, un monologo di Mario Moretti dedicato ad Anna Magnani e il Cyrano de Bergerac, dello stesso regista, dove lei vestiva i panni del nasuto protagonista. In tv tra le tante cose, ha condotto Scuola serale per aspiranti italiani per la regia di Enzo Trapani su Rai 2, Gran Canal, assieme Tullio Solenghi e Patrizia Pellegrino. A volerla è qui è stata fortemente l’indimenticabile Corrado. Nel 2013 ha ricevuto il Premio Charlot alla carriera e nel giugno 2014 si è aggiudicata il premio “Queen of Comedy” al Festival MIX Milano. Anna Mazzamauro ha ricevuto una nomination al Nastro d’argento come miglior attrice non protagonista nel 1976 per Fantozzi e nel 1994 per Fantozzi in paradiso. 

Vita privata e curiosità

Alta 1.65 per un peso di 60 kg, Anna Mazzamauro è stata sposata con Bartolomeo Scavia: la coppia, nel 1970, ha avuto una figlia. Curiosità? L’attrice ha confessato di essere stata picchiata sul set di Poveri Ma Ricchi. Lo ha raccontato durante un’intervista di Vieni da me: la Mazzamauro è stata strattonata talmente forte che si è rotto il menisco dell’orecchio, questo solo perché si è sovrapposta alla battuta di un altro attore, che non l’ha presa bene. «Mi ha detto che non ce l’aveva con me. Se non gli avessi creduto mi avrebbe mandato due amici che mi avrebbero convinto!». 

leggi anche l’articolo —> Anna Mazzamauro ‘scagiona’ Enrico Brignano: “Non è stato lui a picchiarmi”

Pierluigi Diaco: «Vorrei poter adottare un bambino con il mio compagno»

Soleil Sorge Instagram, intrigante a Ibiza: ma il seno è rifatto? La risposta spiazzante