in

Anna Tatangelo rivela: «Prendo la vita come viene! Oggi io e Gigi D’Alessio siamo due persone diverse!»

Un 2019 che per Anna Tatangelo è davvero un nuovo inizio. All’indomani della partenza per il Festival di Sanremo, dove ormai è un po’ di casa – per l’artista sorana è, infatti, l’ottava partecipazione – la cantante è serena, consapevole di aver «rimesso in ordine» la sua vita privata. La crisi con il compagno Gigi D’Alessio, da cui ha avuto un figlio, Andrea, di 8 anni, sembra superata.

«Oggi io e Gigi siamo due persone diverse e consapevoli!»

Nel corso di un’intervista al settimanale “Chi” Anna Tatangelo ha parlato della sua rinascita dopo un periodo davvero difficile e proprio di questo tratta il brano con cui si presenterà al Festival di Sanremo dal titolo Le nostre anime di notte. «Sono in una fase successiva rispetto alla canzone, oggi io e Gigi siamo due persone diverse e consapevoli. È come se ci fossimo conosciuti e riconosciuti  per la seconda volta!», ha affermato l’interprete ciociara, che ha poi aggiunto: «Non è facile ricominciare. Ci vuole buona volontà per capire se c’è qualcosa di bello da salvare nel rapporto, se c’è stato un sentimento forte, perché ci si può lasciare, ma poi ritrovarsi maturi e amarsi comunque come si può, ripartire e vedere come va. I buoni presupposti ci devono essere sempre!». Lady Tata, che sembra davvero un’altra, ha concluso l’intervista dicendo: «Sono cambiata io ed è cambiato lui, c’è stata una mediazione per ricominciare e anche un cambio di prospettiva: ho passato 32 anni a pensare al domani senza godere il momento. Oggi prendo la vita come viene!».

Dalla crisi sentimentale alle nozze dopo Sanremo: è davvero così?

L’8 febbraio uscirà La Fortuna Sia con me, un album di inediti a cui Anna Tatangelo tiene molto. Poi seguirà il tour in tutt’Italia. Ma secondo indiscrezioni non sarà questa la sola buona notizia del 2019: Anna Tatangelo e Gigi D’Alessio dovrebbero convolare a nozze subito dopo la partecipazione a Sanremo. I due però né confermano né smentiscono, staremo a vedere.

leggi anche l’articolo —> Paolo Bonolis rivela: «Tra un paio di anni vorrei fermarmi, non sento la necessità morbosa di esserci»

Cocaina sul pene prima di un rapporto orale: l’amante muore, medico chirurgo condannato a 9 anni

La Porta Rossa: anticipazioni ultima puntata 30 gennaio 2019