in

Announo anticipazioni 21 novembre 2014: razzismo, fascismo e disagio sociale

Sabato 15 novembre, a Roma, sfila la manifestazione della destra romana contro il degrado e gli immigrati nelle periferie: “Tutti i negri de merda se ne devono andare dall’Italia” grida un manifestante al giornalista di AnnoUno Luca Bertazzoni, che viene verbalmente aggredito e intimato ad andarsene. Fascismi vecchi e nuovi, disagio sociale, razzismo. I reportage sulla destra andranno in onda nella prossima puntata di AnnoUno, condotto da Giulia Innocenzi, in onda Giovedì alle 21:10.

Questa volta gli hashtag di riferimento saranno #stoconMIRKO contro #stoconFEDERICA, i due ragazzi protagonisti dei racconti live, rispettivamente dalla piazza anti-immigrati e dal presidio anti-razzista. “La sinistra strumentalizza la questione degli immigrati” dice Federico; “Perché un giovane italiano all’estero è uno che lotta, e uno straniero che arriva in Italia fuggendo dalla guerra è un clandestino che vuole toglierci il lavoro?” risponde Federica.

Sul sito di AnnoUno anche il video di Nicola Gesualdo sui ragazzi dell’Ardita San Paolo, squadra di calcio popolare nata per aggregare i giovani delle periferie e per tutelare e diffondere i valori più genuini del calcio. Domenica 16 novembre, sugli spalti dello stadio di Magliano Romano, i ragazzi dell’Ardita sono stati aggrediti a colpi di spranghe e bastoni da un gruppo di 50 neofascisti.

 

un posto al sole anticipazioni

Un Posto al Sole anticipazioni 20-21 novembre: Guido e la trappola per mamma Lucia

Lichtsteiner della Juventus

Juventus ultime news: il City per Lichtsteiner offre Nastasic