in

Annuncio shock, Di Natale lascia il calcio!

“Smetterò a Giugno” – ha detto Di Natale – “la mia famiglia ne è al corrente e lo sa anche il mio agente”. La dichiarazione di Di Natale ha sorpreso molto, lui stesso ha affermato di non averne ancora parlato con la società. Dopo la decima sconfitta, in un anno certamente difficile per l’Udinese, Di Natale non ha esitato a dire che a fine anno lascerà. “Ho 36 anni, l’età si sente e avverto troppe chiacchere intorno al sottoscritto. Spero di riprendere presto a far goal ed aiutare l’Udinese, soprattutto per i tifosi che non meritano queste delusioni” – ha continuato Totò che non è nuovo ad annunci estemporanei come questo.
Già nel passato Di Natale aveva parlato di ritiro, salvo poi tornare indietro e riprendere a fare goal a grappoli. Stavolta però il goal manca dal 30 Ottobre dello scorso anno e le sue prestazioni non sono effettivamente state brillanti come al suo solito.

Guidolin ha detto che Di Natale ha parlato di ritiro solo perchè intristito dalla decima sconfitta stagionale. Francesco Guidolin è apparso perplesso e molto sorpreso dalle parole del suo attaccante, pur non avendoci parlato ha dato la colpa allo scoramento ed alla sensibilità di Di Natale che sente il peso di non fare goal da cosi tanto tempo. Guidolin ha minimizzato “capita a tutti i grandi attaccanti avere periodi cosi, ma tenterò di fargli cambiare idea”.

Ovviamente se lo augura l’Udinese ma anche tutti gli amanti del calcio. Nonostante l’età, Di Natale è un grande sarebbe triste vederlo appendere gli scarpini al chiodo

Start Upper ed esperto di imprese tecnologiche, 42 anni, laurea e master ottenuto in Gran Bretagna. Vive a Livorno ma viaggia spesso tra Milano e Torino.

L’Italia senza volto

bambino ucciso dai bulli

Ancora un suicidio di un giovane omosessuale a Roma