in

Anticipazioni Amici 2013: Emma si rende onore invitando i bianchi a non fare i furbetti

Se la squadra bianca seguirà le direttive del proprio direttore artistico, la celebre cantante Emma Marrone, quest’anno il serale di Amici potrebbe davvero prendere una piega in stile “scontro fra titani”. La giovane salentina, chiamata ad essere la caposquadra dei bianchi ha esortato i propri ragazzi a giocare pulito, anzi ad alzare la posta allo scopo di potersi confrontare con gli avversari migliori della squadra avversaria piuttosto che cercare una facile vittoria.

emma amici 2013 caposquadra

 

Secondo il meccanismo di gioco i componenti della squadra vincitrice della serata devono nominare un componente del team avversario; ed è qui che Emma va controtendenza invitando i suoi al coraggio e non alle facili furberie.

Emma pretende che i suoi “ragazzi” non temano lo scontro con un collega di grande talento e che non usino questo meccanismo eliminatorio, in caso di vittoria, per levarsi la concorrenza difficile di torno ed arrivare con facilità alla finale. La cantante asserisce: “Quando io faccio uscire un disco mi scontro con la Pausini che c’è da vent’anni ed è un mito, Giorgia, Elisa, Negramaro, Tiziano Ferro più gli internazionali“.

Questo è davvero un ottimo consiglio che rende onore ad Emma, da molti criticata e ritenuta incapace di ricoprire questo ruolo in virtù della sua giovane età.

Written by Vittoria Verdi

Giornalista pubblicista, reporter e copywriter. Appassionata di cinema, simpatizza decisamente per i cani ma sta imparando a relazionarsi ai gatti con risultati soddisfacenti, scrive per svariate testate giornalistiche on line e cartacee. Astemia, vintage prima della moda del vintage e amante dello smalto rosso in ogni sua declinazione.

Incontro Bersani-Berlusconi forse già stasera

E’ nato Santiago a Milano, il figlio di Belen Rodriguez e Stefano De Martino