in

Anticipazioni Beautiful 25 luglio 2013: Hope scopre la tresca di Liam, per Stephanie inizia l’agonia

Nella doppia puntata odierna di Beautiful non mancheranno grossi colpi di scena e momenti dolorosi: infatti la matriarca Stephanie si sentirà male, Eric deciderà di portarla dalla dottoressa Lewis per ulteriori accertamenti e sarà così che inizierà per lei l’agonia che la condurrà alla morte. Frattanto Donna e Katie sono fortemente preoccupate per lo stato in cui versa Brooke di ritorno dalla luna di miele senza Ridge che l’ha lasciata a causa della sua omissione circa gli sms che si è scambiata con Deacon Sharp.

anticipazioni beautiful

Ed è proprio Deacon a fare una mossa azzardata chiedendo a Bill Spencer di dargli un lavoro in modo da potersi stabilire a Los Angeles e recuperare il suo rapporto con la figlia Hope. Ma Katie non ha dimenticato la grave azione che il marito ha compiuto a danno di sua nipote Hope e non riesce a perdonare il consorte sprofondando in uno stato depressivo molto forte. Bill, non sapendo come muoversi, telefona a Brooke chiedendo di aiutarlo a capire questa situazione; la donna cerca di indagare cosa renda la sorella tanto inquieta e Katie rivela che si tratta di una brutta azione compiuta da Bill.

Brooke, insospettita, chiede spiegazioni a Bill il quale ammette di aver fatto un brutto un brutto torto ad Hope; la donna, sempre più disperata, chiama Ridge e si confida con lui ma pare proprio che non ci sia margine di riavvicinamento. Stephanie cerca di consolare l’amata/odiata nuora mostrandosi fiduciosa circa un possibile ricongiungimento e la sprona ad essere pronta a prendere il suo posto, passandole, simbolicamente, il testimone di matriarca. Steffy, nel frattempo, bersagliata dalle domande di Hope, ammette ciò che è accaduto tra Liam e lei; Hope rimasta sola in ufficio scoppia in un pianto disperato.

Lavoro: ingegneri italiani all’estero, più pagati e soddisfatti

Moda premaman: Kate Middleton da lezioni di stile