in

Anticipazioni Beautiful mercoledì 8 ottobre: Katie finge il malore

Anticipazioni Beautiful mercoledì 8 ottobre – Siamo arrivati al terzo appuntamento settimanale con le soap opera di Canale 5 che quotidianamente tengono compagnia al pubblico a casa. In particolare, vediamo cosa succederà nella puntata di oggi, mercoledì 8 ottobre, di Beautiful, la soap opera americana in onda tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, alle ore 13.40 sulla rete ammiraglia dell’azienda del Biscione.

Beautiful-katie-brooke

Nella puntata di oggi di Beautiful: è il giorno delle nozze di Brooke (Katherine Kelly Lang) e Ridge (Thorsten Kaye). Tutti sono emozionati per questa nuova unione tra i due ma molti sono anche coloro che in segreto sono contrari. Ad officiare le nozze tra i due è Carter che, per concludere la cerimonia sceglie una lettura di Shelley, la stessa che Ridge leggeva con Katie (Heather Tom). Proprio quest’ultima, sentita la lettura, ha un collasso che le fa perdere i sensi e la fa cadere a terra. Tutti sono preoccupati che sia il cuore visto i problemi cardiaci di Katie; in realtà la donna ha finto il malore per bloccare la cerimonia. Portata in ospedale e rimasta sola con Ridge, Katie confessa quello che ha fatto.

Nel frattempo anche Bill (Don Diamont) vorrebbe precipitarsi a casa Forrester per fermare la cerimonia, ma Liam (Scott Clifton) glielo impedisce. Il magnate Spencer soffoca con l’alcool il suo dolore e, più tardi, viene raggiunto da Quinn (Rena Sofer) che lo consola a modo suo.

Written by Vittoria Verdi

Giornalista pubblicista, reporter e copywriter. Appassionata di cinema, simpatizza decisamente per i cani ma sta imparando a relazionarsi ai gatti con risultati soddisfacenti, scrive per svariate testate giornalistiche on line e cartacee. Astemia, vintage prima della moda del vintage e amante dello smalto rosso in ogni sua declinazione.

Antonio Logli prepara la sua difesa

Roberta Ragusa, Antonio Logli prepara la sua strategia difensiva in prima persona

Anticipazioni Centovetrine mercoledì 8 ottobre: pericoli in vista per Sebastian