in

Anticipazioni Centovetrine mercoledì 4 settembre: Ettore rivela a tutti che Carol è la figlia di Corradi

Anticipazioni Centovetrine mercoledì 4 settembre – Sembrava oramai cosa fatta la scarcerazione di Ettore Ferri (Roberto Alpi). Una testimone, infatti, avrebbe confessato la verità sulla morte di Maddalena Sterling, una verità che avrebbe rivelato l’innocenza del tycoon di Centovetrine. Qualcosa però è andata storta ed il magnate Ferri è ancora rinchiuso nella sua cella.

Ascanio-e-Diana-Centovetrine

La donna che doveva testimoniare a favore di Ettore Ferri infatti è scomparsa misteriosamente. La causa di tutto è ancora una volta Vinicio Corradi (Mariano Rigillo) che continua a mettere i bastoni tra le ruote al rivale. Ferri riceve in visita in carcere proprio Corradi che gioisce per la sua vittoria, non immaginando però la successiva vendetta di Ettore. Durante il consiglio di amministrazione, infatti, Sebastian (Michele D’Anca) mostra ai consiglieri di Centovetrine un videomessaggio registrato proprio da Ettore Ferri in cui l’uomo rivela che Carol Grimani (Marianna De Michele) in realtà è la figlia di Corradi e chiede ai suoi soci di non appoggiare la candidatura di Carol alla presidenza di Centovetrine.

Nel frattempo Diana (Daniela Fazzolari), che era riuscita a trovare le prove per incastrare Ascanio (Rocco Giusti) e scagionare suo marito Jacopo (Alex Belli), permettendo così la sua uscita dal carcere, deve fare i conti proprio con il giovane Molteni che riesce a fermarla prima che questa vada alla Polizia. Diana riesce però a colpire Ascanio e a scappare, ma l’ex galeotto riesce a ritrovare le sue tracce. Proprio mentre sta per avventarsi su di lei, Ascanio decide di rinunciare per non far del male alla donna di cui è innamorato.

Seguici sul nostro canale Telegram

Anticipazioni Beautiful mercoledì 4 settembre: la verità celata rovinerà il rapporto tra Rick ed Hope?

Anticipazioni Il segreto mercoledì 4 settembre: Pepa non perdona Tristan