in

Anticipazioni Centovetrine venerdì 17 gennaio: Sebastian scopre la vera identità di Leo

Anticipazioni Centovetrine puntata di venerdì 17 gennaio – Eccoci all’ulltimo appuntamento settimanale con le anticipazioni di Centovetrine, la soap opera made in Italy in onda tutti i giorni, dal lunedì al venerdì alle ore 14.10 su Canale 5. Nelle ultimissime puntate abbiamo visto come Laura sia rimasta vittima del piano diabolico di Leo che medita vendetta nei confronti di Sebastian Castelli. La donna è solo una pedina nelle mani di Leo ma ben presto le cose potrebbero cambiare e i sentimenti che Laura nutre nei confronti del marito potrebbero avere la meglio.

Centovetrine-anticipazioni-13-gennaio-2014

Vediamo dunque insieme cosa succederà nella puntata di oggi, venerdì 17 gennaio, di Centovetrine: Laura (Elisabetta Coraini), dopo essersi fatta convincere da Leo (Luciano Roman) ad allontanarsi da Sebastian (Michele D’Anca), decide che è arrivato il momento di ragionare con la sua testa per capire quelli che sono i suoi reali sentimenti per l’uomo. Dopo la lettera fattale recapitare da Sebastian per mezzo Jacopo (Alex Belli), Laura ha capito che, nonostante la situazione sia molto complicata e che tutte le prove facciano presupporre la colpevolezza del magnate Castelli, lei non può mentire al suo cuore che la porta ancora ad amare l’uomo. Nel frattempo proprio Sebastian scopre che Leo Brera altri non è che Fernando, un uomo con cui in passato ha avuto a che fare e a cui ha arrecato parecchi danni. Sarà proprio per questo che Leo/Fernando è tornato a Torino? Forse vorrà vendicarsi?

Intanto Brando (Aron Marzetti) si precipita in ospedale dopo aver saputo del grave incidente di Sveva. Al suo arrivo, però, si scontro con la durezza della donna che, visto l’atteggiamento assunto precedentemente dall’uomo, decide di non chiedere il suo aiuto e di allontanarlo per sempre. Come reagirà Brando a questo rifiuto?

Anticipazioni Beautiful venerdì 17 gennaio: Taylor attacca Brooke

Anticipazioni Il segreto venerdì 17 gennaio: Olmo Mesia bacia Soledad