in

Anticipazioni Centovetrine venerdì 28 febbraio: Laura vuole lasciare Torino

Anticipazioni Centovetrine venerdì 28 febbraio – Eccoci arrivati all’ultimo appuntamento settimanale con le anticipazioni di Centovetrine, la soap opera made in Italy in onda tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, alle ore 14.10 su Canale 5. Nella puntata che andrà in onda quest’oggi vedremo come Laura deciderà di lasciare Torino per andare all’estero, ma alla fine la donna sarà costretta a rinunciare al suo piano.

28341648_le-trame-dal-24-al-28-febbraio-2014-0

Vediamo dunque nel dettaglio cosa succederà nella puntata di oggi, venerdì 28 febbraio, di Centovetrine: Sveva ha oramai scoperto il piano di Adam (Jacopo Venturiero) per entrare in possesso di Serralunga. La donna non sa però se informare Brando (Aron Marzetti) di quanto scoperto, o se approfittare della situazione per allontanare l’uomo che ama dalla moglie Viola (Barbara Clara). Nel frattempo Leo (Luciano Roman), arrivato a Buenos Aires, decide di intraprendere la lunga scalata verso la cima della montagna dove sono nascoste le ultime prove della sua vera identità per distruggerle prima che ne venga in possesso Sebastian Castelli (Michele D’Anca). Carol (Marianna De Micheli) è decisa ad accompagnarlo in questo viaggio che potrebbe rivelarsi molto pericoloso.

Intanto Laura (Elisabetta Coraini) racconta a Jacopo (Alex Belli) il suo incontro con Sebastian, durante il quale il magnate Castelli le ha rivelato la sua colpevolezza. Laura vorrebbe così lasciare Torino per sempre e andare all’estero, così da lasciarsi alle spalle tutta questa situazione, ma alla fine la donna è costretta a rinunciare al suo piano. A Torino invece assisteremo ad un gradito ritorno, quello di Cristiano: Brando approfitterà subito della presenza del fratello per confidarsi con lui.

Seguici sul nostro canale Telegram

Anticipazioni Beautiful venerdì 28 febbraio: Brooke informa Eric e Donna del suo aborto

Anticipazioni Il segreto venerdì 28 febbraio: Calvario indaga sulla sorte del piccolo Martin