in

Anticipazioni Chiambretti Supermarket, puntata 13 giugno 2014, Fabrizio Corona scrive una seconda lettera e confessa: “Mi è andata bene questa volta”

Fabrizio Corona deve aver tirato un bel sospiro di sollievo dopo essere stato assolto dall’accusa di evasione fiscale per aver dichiarato il falso nel biennio 2007/2008 per un ammontare di circa un milione e trecento mila euro, e dopo un mese dalla prima epistola inviata al conduttore, l’ex fotografo dei vip farà sentire la sua attraverso le parole scritte nella seconda lettera che Piero Chiambretti leggerà questa sera a Chiambretti Supermarket, in onda alle ore 23.50 su Italia 1.

Fabrizio Corona

Mi è andata bene questa volta perché ho trovato un giudice giusto e onesto che ha applicato la legge“, ha espresso così Fabrizio Corona la sua soddisfazione per la decisione presa dai giudici nella nuova lettera indirizzata a Piero Chiambretti. L’ex fotografo sta scontando una pena detentiva per un ammontare di 13 anni e 10 mesi complessivi di reclusione stabilita dalla Corte di Cassazione per il reato di estorsione ai danni di molti dei personaggi famosi che lui stesso seguiva con la sua agenzia e che appartengono per lo più al mondo dello spettacolo e dello sport.

Nella lettera che il conduttore leggerà questa sera durante il programma Fabrizio sfoga tutta la sua rabbia: “Sto scontando la mia pena con dignità e rispetto le istituzioni carcerarie, sono un detenuto modello ma ora dico basta! Lasciatemi in pace! Lasciatemi stare! Lasciatemi riprendere la mia vita! Lasciate che possa tornare a fare il padre!“, ed assicura: “E quando potrò, mio figlio lo porterò via da questo paese“.

 

Calcio messico blog - passione centroamericana

Mondiale 2014, Camerun-Messico (girone A): 12 curiosità

Leonardo DiCaprio facebook

Il divo globetrotter Leonardo Di Caprio, lo yacht mozzafiato e il Mondiale in Brasile