in

Anticipazioni Il ritorno di Ulisse prima puntata domenica 30 novembre: il declino di Itaca

Torna la Fiction di Rai Uno. In onda da domenica 30 Novembre per quattro settimane, Alessio Boni, Odisseo, e Caterina Murino, Penelope, saranno guidati dal regista francese Stéphane Giusti. La Produzione offre una lettura originale dell’epilogo del poema concentrandosi dal momento in cui Ulisse fa ritorno ad Itaca e tenta, dopo venti anni di assenza, di ristabilire l’ordine perduto e di ritrovare gli affetti. La sua terra e la sua famiglia infatti hanno subito soprusi e violenze da parte dei Proci, popolo con cui dovrà conbattere l’Eroe. Ma i dubbi sono tanti. Dopo tutto questo tempo di attesa, Penelope e Telemaco si dovranno confrontare con un marito ed un padre ispessito dalla guerra, violento e sospettoso nei confronti di tutti, perfino dei suoi cari. Ma solo Ulisse può salvare la sua isola!

Nella prima puntata vedremo un’Itaca in forte declino. Penelope rifutando la morte del marito non vuole assolutamente sposare nessun altro uomo. Telemaco non ha nè l’età nè i mezzi per difendere la madre e tantomeno per prendere il trono. Quindi frustrato dalla situazione uccide uno dei Proci che ovviamente reagiscono scontrandosi in un altro duello…Telemaco sta per essere ucciso quando Clea, una schiava Troiana , mostra a tutti l’inganno della tela. Infatti il ricamo che stava facendo Penelope per il funerale del suocero, veniva da lei disfatta per posticipare le sue nozze con uno degli invasori. La schiava viene punita severamente, Telemaco viene graziato ma vengono fissate le nozze. Un cantastorie racconterà di aver incontrato Ulisse in vita e la Regina incuriosita lo farà entrare nelle sue stanze…verranno trovati in attegiamenti intimi e cacciati dall’isola. L’indovino fuggendo, troverà un uomo stremato sulla spiaggia. E’ Ulisse!

Laura torrisi

Laura Torrisi su Instagram e Twitter è la “più cliccata”, Belen Rodriguez arriva solo decima

tazza fai da te decorata con smalto

Natale 2014, idee regalo low cost: tazza “fai da te” decorata con lo smalto