in

Anticipazioni Il segreto lunedì 22 settembre: Maria bacia Gonzalo

Anticipazioni Il segreto lunedì 22 settembre – Ricomincia la settimana e, televisivamente parlando, ricominciano gli appuntamenti settimanali con le anticipazioni delle soap opera di canale 5 che quotidianamente tengono compagnia al pubblico italiano. Le vicissitudini dei protagonisti delle soap, oramai beniamini del pubblico, accompagnano i telespettatori da ora di pranzo e per tutto il pomeriggio, tra suspense e colpi di scena, scene d’amore e di odio. In particolare vediamo cosa succederà nella puntata di oggi, lunedì 22 settembre, de Il segreto, la soap opera spagnola in onda tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, alle ore 16.10 su Canale 5.

il-segreto-di-ponte-vecchio-anticipazioni

Nella puntata di oggi de Il segreto: Raimundo (Ramon Ibarra), ritornato a Puente Viejo dal suo viaggio nelle Americhe, scopre che la relazione di Emilia (Sandra Cervera) e di Alfonso (Fernando Coronado) non naviga in buone acque. L’uomo cerca dunque di capire cosa c’è che non va tra i due mentre Alfonso scopre che Raimundo è diventato ricco. Intanto Soledad (Alejandra Onieva) chiede ad Olmo (Iago Garcia) di lasciarla in pace ma l’uomo, per dimostrare la sua bontà d’animo, fa una donazione al convento.

Nel frattempo Maria (Loreto Mauleon) viene infettata dalla febbre che sta colpendo molti a Puente Viejo. Durante i deliri febbrili, la ragazza bacia Gonzalo (Jordi Coll); anche il giovane diacono ricambia il bacio. Questo episodio sconvolge i pensieri del ragazzo: anche lui prova qualcosa per Maria?

Written by Vittoria Verdi

Giornalista pubblicista, reporter e copywriter. Appassionata di cinema, simpatizza decisamente per i cani ma sta imparando a relazionarsi ai gatti con risultati soddisfacenti, scrive per svariate testate giornalistiche on line e cartacee. Astemia, vintage prima della moda del vintage e amante dello smalto rosso in ogni sua declinazione.

Anticipazioni Centovetrine lunedì 22 settembre: Fiamma viene liberata

Agguato in Pakistan: assalto ad un commando armato, quattro vittime