in ,

Anticipazioni Chi l’ha visto? puntata dell’8 novembre 2017: Renata Rapposelli e Marco Accetti

Secondo le anticipazioni di Chi l’ha visto? per la puntata in onda mercoledì 8 novembre 2017 Federica Sciarelli si occuperà della scomparsa di Renata Rapposelli e dell’arresto di Marco Accetti. La nota conduttrice e giornalista, in onda dalle 21:15 circa su Rai 3, subito dopo Un Posto al Sole, aprirà la trasmissione parlando della pittrice anconetana che è sparita nel nulla il giorno in cui si è recata in treno in Abruzzo per incontrare il figlio e il suo ex marito. Renata è arrivata a Giulianova, si è recata a casa del figlio e dopo qualche battibecco è stata riaccompagnata a casa dal marito, ma, pare, che quest’ultimo, viste le liti anche in macchina, l’abbia lasciata a qualche chilometro dal Santuario di Loreto.

>>> LEGGI QUI TUTTE LE ANTICIPAZIONI SUI PROGRAMMI TV

Da lì in poi nessuno ha avuto più notizie di Renata Rapposelli. Che fine ha fatto la donna? Nella scorsa puntata il figlio, Simone, ipotizzava si fosse recata in qualche convento, ma gli inquirenti stanno indagando su una pista ben diversa. Padre e figlio sono stati iscritti nel registro degli indagati per omicidio e occultamento di cadavere. Nei giorni scorsi è stata ascoltata, anche, la figlia di Renata , che abita vicino ad Osimo, nelle Marche.

Fra un appello di scomparsa e l’altro, fra un caso di cronaca nera e l’altro, perché non è da escludere che, nonostante non se ne faccia cenno nelle anticipazioni di Chi l’ha visto?,  Federica Sciarelli si occupi anche della morte di Marco Vannini, delle udienze del processo per l’omicidio di Teresa e Trifone, la giornalista si occuperà dell’arresto avvenuto a Roma di Marco Accetti. Cosa è accaduto all’uomo che ha ucciso il piccolo Josè Garramon e che si era autoaccusato del rapimento di Emanuela Orlandi e Mirella Gregori? Cosa hanno scoperto gli inquirenti?

treviso stupratore in fuga

Treviso stupratore in fuga: è molto pericoloso, l’appello della polizia alla cittadinanza

vercelli cadavere in valigia

Neonato trovato in discarica rifiuti: era una bimba, abbandonata 5 giorni dopo la nascita