in

Anticipazioni “Linea Gialla”: dalla strage dei ricercatori dell’Università di Catania alla “Terra dei fuochi”

Questa sera, martedì 24 settembre alle ore 21.10, andrà in onda la seconda puntata del settimanale di cronaca “Linea Gialla” targato La7 e condotto da Salvo Sottile. “Linea Gialla” continuerà ad occuparsi dell’inchiesta sulla strage di ricercatori dell’Università di Catania, tra il 2002 e il 2008, quando quindici persone sono morte di tumore per aver inalato dei vapori tossici all’interno dei laboratori di Scienze del Farmaco. L’inchiesta è proseguita e si allarga a macchia d’olio  dopo essere stata avviata dalla denuncia pubblica di Emanuele Patané, morto di tumore ai polmoni nel 2003 e dopo la denuncia, nel corso della prima puntata di “Linea Gialla”, della madre di Agata Annito, vittima anche lei, dei veleni del laboratorio. Al centro della puntata odierna ci saranno le nuove testimonianze e le nuove denunce arrivate alla redazione di “Linea Gialla”. Linea Gialla logo


Un altro argomento di “Linea Gialla” sarà anche quello della vasta area compresa tra Napoli e Caserta, tristemente famosa come “Terra dei fuochi” e che è caratterizzata dallo scarico illegale di rifiuti tossici, attribuibile alla Camorra. I cumuli di rifiuti, vengono incendiati e danno luogo a dei roghi i cui fumi diffondono sostanze tossiche, come ad esempio la diossina, che provocano un alto tasso di tumori colpendo, soprattutto, giovani donne e moltissimi bambini. Per ogni singolo caso Salvo Sottile ordinerà i fatti, le testimonianze e gli interrogativi spingendosi insieme ai telespettatori oltre la ‘linea gialla’, alla ricerca di nuovi elementi per scoprire la verità. In diretta gli inviati sul campo racconteranno le evoluzioni sui più interessanti casi di cronaca, monitorandoli passo dopo passo fino alla risoluzione del caso. Il racconto, rigorosamente giornalistico e rispettoso dei fatti e delle persone coinvolte, sarà arricchito da esperti, tecnici, collegamenti in diretta, filmati e documenti inediti, ricostruzioni dettagliate, oltre ad un ampio spazio dedicato alle toccanti testimonianze attraverso un serrato faccia a faccia con il conduttore. Nell’incessante ricerca della verità, anche il pubblico avrà una funzione attiva, chiamando il centralino di Linea Gialla al numero 02/87317 e potrà fornire spunti interessanti, testimonianze inedite o interrogativi sui temi trattati durante la diretta.

Linea Gialla” sarà anche in streaming all’indirizzo live.la7.it, lo spazio dedicato alla diretta di tutti i programmi di La7, mentre su www.lineagialla.la7.it saranno disponibili i video dei momenti più importanti delle puntate e le repliche integrali  in alta definizione.  Linea Gialla è anche su facebook facebook.com/lineagiallala7 e su twitter twitter@lineagiallala7.

 

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Ballarò Anticipazioni

Anticipazioni “Ballarò” 24 settembre: l’austerity operata dai vari Governi Berlusconi, Prodi, Letta e Monti ma i conti dello Stato peggiorano

Telecom Italia Rifiuta Offerta Sawiris

Addio a Telecom Italia, passa il testimone agli spagnoli di Telefonica