in

Anticipazioni Polifemo: arriva su MTV l’Italia che funziona

Partirà questa sera alle 23 su MTV Polifemo – Quello che nessuno ti fa vedere, un nuovo programma condotto da Vito Foderà, giornalista ed già inviato di Piazza Pulita, in cui verrà raccontata in sei puntate l’Italia che funziona, grazie alle storie di persone che sono riuscite a trasformare la crisi economica in opportunità. In ogni puntata si cercherà di dare una risposta alle domande di maggiore interesse per i giovani, di spiegare i meccanismi complessi dell’economia con parole semplici e schede animate.

scena intervista Vito Foderà

Il tema scelto per il primo appuntamento dal titolo ‘Uno spaghetto ci salverà’, in onda questa sera su MTV (canale 8 del digitale terrestre) alle ore 23 sarà il cibo, raccontato da Oscar Farinetti, patron di Eataly e Natale Giunta, cuoco trentatreenne di Termini Imprese. Con Farinetti si parlerà dei motivi per cui in Italia il valore dell’importazione di prodotti alimentari supera quello del nostro export, pur avendo un patrimonio alimentare unico al mondo. Il cuoco Natale Giunta, chef alla Prova del cuoco, racconterà la sua storia: vive sotto scorta per essersi opposto al pizzo ma continua la sua attività in un famoso ristorante a Palermo ed ha in cantiere altri tre ristoranti a New York. Ed interverranno anche un art director ed una copy che ora si dedicano al cake design.

Polifemo racconterà in sei puntate le storie di giovani coraggiosi che hanno reagito alla crisi reinventandosi, che hanno deciso di andare avanti nonostante tutto e che guardano l’Italia con un solo occhio, come il personaggio omerico: “La politica e i media … ci raccontano questa generazione con troppa retorica, per descriverla basta guardarsi intorno”. E il messaggio della trasmissione ai giovani Polifemo è : “Uscite dalla grotta, siate meno autoreferenziali, guardatevi intorno, la ricetta per la crescita è sotto ai vostri occhi”.

50 sfumature di grigio

50 Sfumature di grigio anticipazioni, è ufficiale la data in Italia

professionisti

POS, pagamento elettronico obbligatorio per i professionisti dal 28 marzo 2014