in

Anticipazioni Quelli che il calcio, puntata ricca di ospiti: da Leonardo Pieraccioni a Stankovic

La puntata pre-natalizia di Quelli che il calcio, domenica 22 dicembre, farcirà i commenti a caldo delle partite di serie A, sempre affidati a Massimo Caputi e Daniele Tombolini, con tanto cinema italiano. Spazio che vedrà susseguirsi, in studio, tantissimi ospiti: Leonardo Pieraccioni che parlerà del suo nuovo film “Un fantastico via vai”nelle sale dei cinema italiani dal 12 dicembre; collegato in contemporanea dal cinema di Campi Bisenzio (Firenze) Alessandro Di Sarno sarà in compagnia del cast: Marianna Di Martino, Chiara Mastalli, Giuseppe Maggio e David Sef.Pieraccioni

Poi sarà la volta di Ivan Cotroneo, il regista di “Il Natale di una mamma imperfetta” che, con le attrici Alessia Barela e Vanessa Compagnucci, sarà in studio per parlarci del film in onda su Rai2 il 27 dicembre. Nicola Savino ospiterà ed intervisterà anche Luca e Paolo e Francesco Mandelli, protagonisti dell’ultima commedia natalizia di Neri Parenti “Colpi di fortuna”. Lo spazio musicale, invece, sarà dedicato ad un giovane talento della musica internazionale, il cantautore inglese Jack Savoretti che si esibirà con il singolo “Changes” tratto dal disco “Before the storm”. Oltre agli ospiti tifosi in collegamento dal parterre degli stadi d’Italia, un altro ospite sportivo al Tv3 di Corso Sempione: l’ex  centrocampista dell’Inter Dejan Stankovic.

Puntata speciale anche perché Vladimir Luxuria e Savino Zaba saranno collegati dal carcere di Bollate, dove seguiranno una partita di calcio d’eccezione, “Aspettando il Derby, aspettando l’Expo”: grandi chef vs RAI/EXPO, formata da volti noti come Evaristo  Beccalossi e Marco Maddaloni, e Daniele Tombolini arbitro per un giorno. Ma non dimentichiamoci della comicità: sempre presenti, infatti, Maria Di Biase, Corrado Nuzzo e l’esilarante Cacioppo. In collegamento da Milano saranno con noi Dj Angelo e Ainett Stephens in una “inedita” versione di Masterpiece, il talent show di Rai3 per aspiranti scrittori.

 

 

 

 

 

 

 

 

Paul Hansen foto dell'anno 2012

World Press Photo, mostra in Valle d’Aosta

Mercato, Lazio: Hernanes e il rinnovo, futuro in bilico