in

Anticipazioni Terra! 3 febbraio, i giovani e il lavoro precario

Il precariato in Italia è il tema al centro del nuovo appuntamento con “Terra!”, in onda lunedì 3 febbraio, in seconda serata, su Retequattro.

terra logo

Una delle storie raccontate dal settimanale di Toni Capuozzo è quella di Luigi Michaud, ricercatore dell’Università di Messina, morto pochi giorni fa in Antartide durate un’immersione. La storia di Luigi descrive la condizione dei tanti “precari” del nostro Paese, perché Michaud era un grande professionista, un eccellente biologo marino ma, come tanti colleghi, lavorava come “assegnista di ricerca”. Pochi soldi in tasca a fine mese, futuro incerto, tanta rabbia e desiderio di scappare dove i cervelli italiani incontrano maggiore rispetto.

Secondo l’Isfol (Ministero del Welfare) l’84% dei nuovi contratti di lavoro sarebbe “a termine”. Storie diverse, quelle raccontate da “Terra!”, e tutte uguali. Giovani vite segnate dalla precarietà, che cercano rifugio nell’apertura di una partita Iva, nel ritorno ai campi, nella riscoperta di antichi mestieri. Giovani coraggiosi che, quando è necessario, si rimboccano le maniche e si impegnano, come accade nel modenese colpito dall’alluvione.

Written by Vittoria Verdi

Giornalista pubblicista, reporter e copywriter. Appassionata di cinema, simpatizza decisamente per i cani ma sta imparando a relazionarsi ai gatti con risultati soddisfacenti, scrive per svariate testate giornalistiche on line e cartacee. Astemia, vintage prima della moda del vintage e amante dello smalto rosso in ogni sua declinazione.

Del Torchio

Alitalia, nel suo futuro gli arabi di Etihad: presto la stretta finale

Il tredicesimo apostolo 2

Anticipazioni Il tredicesimo apostolo 2, terza puntata: Gabriel in una villa infestata da entità maligne