in

Anticipazioni Un caso di coscienza 5, quarta puntata

Anticipazioni Un caso di coscienza 5, quarta puntata – Siamo arrivati al consueto appuntamento domenicale con le anticipazioni della grande fiction di RaiUno, Un caso di coscienza, arrivata alla sua quinta stagione. Questa settimana ci sarà una grossa novità per quanto riguarda la fiction: un doppio appuntamento da non perdere. Alla puntata di oggi, domenica 29 settembre, si aggiunge anche un nuovo episodio domani, lunedì 30 settembre. Quali vicende sconvolgeranno la vita dell’avvocato Tasca?

un-caso-di-coscienza-5

Vediamo dunque insieme cosa succederà nella quarta puntata di Un caso di coscienza 5, dal titolo Un figlio da amare: la morte improvvisa di Saverio De Santis (Paolo Romano), marito della Longo, getta tutti nello sconforto. L’avvocato Rocco Tasca (Sebastiano Somma) sospetta però che la morte del fotografo non sia stata accidentale e che la morte di Saverio e quella precedente di Chiara siano inevitabilmente legate. Tasca non può chiedere però a Giulia l’autorizzazione dell’autopsia sul cadavere del marito, poiché la donna non è ancora a conoscenza della relazione tra le due vittime.

Non potendo contare dunque sull’aiuto di Giulia, l’avvocato Tasca e Virgilio continuano le indagini sulla morte di Chiara Rosati, ripercorrendo la vita e le abitudini quotidiane dell’ispettrice. Le indagini personali dei due li portano a fare delle scoperte che potrebbero rivelarsi delle ottime piste per arrivare alla verità: i due scoprono infatti che la ragazza si è recata più volte sulla pista aerea abbandonata per fare delle riprese notturne. Lì è nascosta la causa della sua morte.

Seguici sul nostro canale Telegram

Luisa Corna vittima di stalking: si sospetta su un collega dello spettacolo

Moto fiera Milano 2013

Gran Premio d’Aragona MotoGp: Lorenzo in testa, caduta per Pedrosa