in ,

Anticipazioni Uomini e Donne trono classico: le parole di Fabio che hanno emozionato Ludovica

E’ sbocciato l’amore nel trono classico di Uomini e Donne: i primi ad uscire dal programma sono stati Ludovica Valli, sorella di Beatrice e cognata di Marco Fantini ex protagonisti di Uomini e Donne, e Fabio Ferrara, anch’egli in precedenza già corteggiatore di Silvia Raffaele. Una scelta tanto attesa, quanto scontata, ma pur sempre bella e romantica. Le parole del napoletano hanno emozionato il pubblico.

QUI TUTTI GLI ARTICOLI DI UOMINI E DONNE 

Ludovica ha fatto entrare in studio prima Manuel Vallicella, ovviamente, e gli ha riservato belle parole, ma il corteggiatore aveva percepito di non essere la sua scelta: “Mi sarei meravigliato se fosse stato il contrario.” Ha aggiunto il corteggiatore tatuato. Dopo un lungo abbraccio fra i due, è entrato in studio FabioLudovica era molto tesa, tanto che non ha voluto nemmeno parlare, ma ha fatto partire un video con la scritta: “Sto incominciando ad amarti.” 

Il napoletano ha creato la suspence in studio, poi ha detto: “Questo percorso è stato altalenante, dei momenti mi portavano a dirti di no, fondamentalmente non ti conosco e non ti posso dire di sì perchè piacciamo al pubblico… ma ti dico sì perche mi piaci dal primo giorno e per tutti i giorni.” Sulle note di Bellissimo di Emma Mattone, i due si sono baciati sotto una cascata di petali. (Anticipazioni dettagliate fornite dal vicolodellenews)

Written by Vincenzo Mele

Nato a Napoli il 13 Agosto 1996, si è diplomato al Liceo Classico Adolfo Pansini, in Napoli. Attualmente frequenta la facoltà di Lettere moderne all'Università Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei giornalisti della Campania. Si occupa di sport, tv e gossip.

ricerca canadese monogamia

Ma quale amore eterno e affinità elettive, la monogamia è una scelta adattativa per sopravvivere

Autostrade in tempo reale: traffico, incidenti, chiusure oggi giovedì 30 agosto 2018

Bollo auto 2016 novità: come e quando si paga, esenzioni e riduzioni