in

Antimafia, si cercano volontari per i campi di lavoro 2014

Anche quest’anno Arci, Cgil e Spi sono alla ricerca di volontari desiderosi di partecipare ai laboratori di formazione e ai campi della legalità che avranno sede nelle terre confiscate alla mafia nel periodo estivo.

mafia

Responsabilità e condivisione: sono queste le idee “forti” che spingono tanti giovani a dedicare parte del proprio tempo libero in azioni di giustizia sociale e legalità che restituiscono ai luoghi e alle persone la loro dignità.

In che modo? I volontari, oltre ad essere coinvolti nel lavoro agricolo o nell’attività di risistemazione del bene, avranno la possibilità di confrontarsi con le istituzioni, gli operatori delle cooperative locali, i familiari delle vittime della mafia.

Un’occasione formativa, ma anche un modo per vivere un’esperienza insolita capace di restituire beni alla collettività rendendoli vivi con azioni di giustizia.

Per saperne di più, scrivi a campidellalegalita@arci.it e estateliberi@libera.it  oppure telefona allo 06/69770335.

(fonte: Bandiera Gialla; autore dell’immagine: zioWoody, da Flickr.com)

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

Un passo per San Luca campagna Bologna

Un selfie per salvare il portico di San Luca: è questa la campagna web del Comune di Bologna

Digital startup, in Friuli un corso gratuito di alta formazione