in

Antonella Clerici ritorno a “La prova del cuoco”: «Ho un po’ di idee sui fornelli, ma…»

Dal 4 al 7 dicembre 2019 su Rai Uno andrà in onda la 62esima edizione de Lo Zecchino d’oro,  programma per bambini condotto da Antonella Clerici e Carlo Conti, che culminerà con la finale che sarà trasmessa sabato sera, alle 21.25, in diretta dall’Unipol Arena di Bologna. Un’occasione per la nota conduttrice di rimettersi in gioco, dopo l’allontanamento dall’Azienda: «Per me è una prima volta, anche se la mia vita si è spesso incrociata con lo Zecchino. La canzone “Le tagliatelle di nonna Pina” l’ho sentita per caso in radio mentre andavo a “La prova del cuoco”, l’ho voluta nel mio programma ed è diventata un tormentone. I piccoli del coro dell’Antoniano hanno cantato la sigla d’apertura dell’edizione di “Portobello” che ho condotto lo scorso anno. Come per “Ti lascio una canzone”, i bambini sono nel mio destino. Così come la cucina!», ha detto la 56enne in un’intervista a Tv Sorrisi e Canzoni. E nel corso di quella stessa chiacchierata si è parlato anche di un suo possibile ritorno a La prova del cuoco, day-time che vede al timone oggi Elisa Isoardi.

Antonella Clerici

 

Antonella Clerici ritorno a “La prova del cuoco”: «Ho un po’ di idee sui fornelli, ma…»

«Sono notizie che leggo anche io, ma non so cosa farò. Ho sempre detto che a “La prova del cuoco” così com’è non torno, perché l’ho già fatta. Vedremo gli sviluppi e le esigenze della Rai», ha detto a Tv Sorrisi e Canzoni la conduttrice originaria di Legnano. Dichiarazioni simili, anche se più decise, le aveva già fatte a Vanity Fair:«Non ci penso, ed è giusto che sia così per rispetto a Elisa Isoardi che lo sta conducendo. Ora il programma è suo. Comunque un po’ di idee sui fornelli ce le ho. Ne discuteremo». La bionda 57enne ha detto di aver sofferto il distacco dalle telecamere:  «Questa azienda è casa mia. Lavoro qui dal 1986 ed è normale che ci siano momenti di alti e bassi, per tutti: c’è stato il momento in cui lavoravo moltissimo, c’è stato il momento di Carlo ed ora tocca ad  Amadeus. L’importante è continuare a dedicarmi a progetti che mi piacciono, mi divertano e che siano giusti per me!». Sui rapporti con la Rai ha confidato a Tv Sorrisi e Canzoni che sono buoni: «All’inizio ci sono rimasta male, poi l’ho presa come un’opportunità. Lavoro, penso, leggo. Dopo tanti anni che tiravo la carretta, fermarmi mi è servito. Ora ho le idee chiare su quello che voglio e sono ottimista. Lasciamo fare le cose alla vita: ha più fantasia di noi. C’è un disegno e un perché per tutto».

Antonella Clerici

Felice di essere al fianco di Carlo Conti a “Lo Zecchino d’oro”

Di condurre Lo Zecchino d’oro assieme all’amico e conduttore Carlo Conti è felice. Il 6 dicembre è il suo compleanno: «Festeggerò lavorando, anche perché la sera proveremo con Carlo per la finale di sabato. Ma va bene così. Intanto verrà mia figlia Maëlle, dopo la scuola. Mi piace stare con Carlo e i bambini, con suo figlio e sua moglie. Poi quel giorno ci sarà anche Carlotta Mantovan (vedova di Fabrizio Frizzi, ndr). Quando posso scegliere, mi piace invitare come ospiti dei genitori vip con i quali riesco ad avere un bel dialogo», ha dichiarato la conduttrice tv.

leggi anche l’articolo —> Antonella Clerici audace su Instagram: «Ho provato anch’io, mi sembrava di essere sulla torre Eiffel!» 

(Profilo Instagram Antonella Clerici) 

 

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

mes eurogruppo

Mes, l’altolà alla modifica dall’Eurogruppo, Centeno: «Non vediamo ragione per cambiare testo»

Anna Tatangelo

Anna Tatangelo malattia: «Avevo tutti i sintomi: bruciore di stomaco, reflusso, gonfiore…»