in

Antonio Ciontoli intervista a Storie Maledette: rivelazioni private su Marco Vannini per rafforzare la sua versione, dettagli intimi mai emersi prima

Marco Vannini: Antonio Ciontoli ospite di Storie Maledette risponde alle domande di Franca Leosini. La nota giornalista, nella prima delle puntate sul caso, è partita dalla minuziosa ricostruzione dei fatti verificatisi quella terribile sera del 17 maggio 2015 a Ladispoli. “Ma lei, uomo delle forze dell’ordine, come ha fatto a maneggiare una pistola senza rendersi conto che c’era un colpo in canna?”, l’ha incalzato la conduttrice. “Uomo delle forze dell’ordine non equivale a esperto d’armi. Io non sono mai stato esperto d’armi”, ha risposto lui.

Marco Vannini: la rivelazione inedita di Ciontoli sulle sue parti intime a Storie Maledette

Il ferimento di Marco, secondo la ricostruzione di Antonio Ciontoli, sarebbe avvenuto in bagno mentre Marco si lavava. Nella stanza presente anche la fidanzata Martina. Circostanza incredibile a detta della madre del ragazzo: “Marco era riservato e non avrebbe permesso mai a nessuno di entrare in bagno eccezion fatta per Martina”. Ma Ciontoli per corroborare la sua versione dei fatti ha fornito un ulteriore e mai emerso prima particolare sugli organi genitali del povero Marco, violando la sua privacy. “Marco aveva un piccolo problemino ai testicoli e, poiché era affascinato dalla vita militare e voleva fare il pilota, doveva sottoporsi alle visite mediche. Per accertarmi che il problema fosse superato, lo accompagnai ad una visita dall’urologo. C’ero anche io e lo vidi nudo … Marco dunque non aveva problemi a farsi vedere nudo da me”.

Antonio Ciontoli a Storie Maledette: la sua verità

Antonio Ciontoli ha poi detto, riferendosi ai comportamenti che Marco Vannini teneva in casa Ciontoli, che lui e Marco avevano un legame molto intimo e confidenziale: “Marco in casa nostra si comportava diversamente rispetto a casa sua”. Altra circostanza, questa, smentita da mamma Marina in sede di processo. L’intervista a Ciontoli di Franca Leosini va in onda in due puntate: una nella serata di lunedì 30 giugno, la seconda martedì 2 luglio.

omicidio marco vannini ciontoli sospeso

Potrebbe interessarti anche: Antonio Ciontoli chiede perdono in tv ai Vannini, loro rispondono: “Non lo avrà mai”

carola rackete sea watch

Grazie capitana Rackete, grazie Sea Watch

Anna Falchi Instagram: “sola soletta” e nuda tra le lenzuola, eros alle stelle (FOTO)