in ,

Antonio Conte Chelsea, dopo Italia-Spagna i blues già lo amano: ecco le prime reazioni

L’Italia batte la Spagna e vola ai quarti di finale di Euro 2016 dove dovrà vedersela con i campioni del Mondo della Germania. Il team azzurro, grazie ai gol di Chiellini e Pellè, ha avuto la meglio sui campioni di Europa in carica, trascinati da un sontuoso Andrés Iniesta; gli azzurri, partiti con lo sfavore dei pronostici, hanno prima vinto il proprio girone battendo una selezione come il Belgio, poi superato dominando e demolendo la Spagna. Il merito? Di una difesa granitica, composta dai quattro elementi fondamentali che fanno le fortune della Juventus e di un condottiero più unico che raro: Antonio Conte. Il c.t. azzurro non sarà il massimo della simpatia per i tifosi avversari ma quando lo hai dalla tua non puoi non amarlo: stratega dal punto di vista tattico, verace, amato per le sue reazioni. Un condottiero vero. Alla fine dell’Europeo 2016 – si spera il più tardi possibile – dovrà lasciare l’incarico di c.t. per volare alla volta di Londra dove assumerà l’incarico di allenatore del Chelsea. E proprio i tifosi blues, sulla loro pagina Facebook, dopo il triplice fischio finale di Italia-Spagna, hanno iniziato ad adorare il trainer pugliese.

>>> RIVIVI LE EMOZIONI DI ITALIA-SPAGNA

“Non vedo l’ora che la nostra squadra sia allenata da Antonio Conte – commentano tantissimi supporters del Chelsea sembra l’uomo giusto per ripartire e toglierci tante soddisfazioni.” “Adoro il suo modo di stare in panchina – scrive un tifoso dei blues – non sta mai fermo, esulta con tutta la panchina come se fosse uno di noi, un vero tifoso.” E ancora c’è chi evidenzia come sia: “La peggior Italia che io ricordi come giocatori ma grazie ad Antonio Conte stanno ottenendo fantastici risultati.” Insomma, la scintilla è scoccata prima di poter dare il via al lavoro in Premier League.

>>> LE ULTIMISSIME SU EURO 2016

Se il buongiorno si vede dal mattino, il rapporto tra i tifosi del Chelsea e Antonio Conte non potrà che dare buoni frutti. E c’è già gente che lo menziona tra i grandissimi allenatori dei blues: “Sarà destinato a raggiungere i nostri cuori come José Mourinho, gli assomiglia tantissimo. Speriamo ci faccia gioire per tante vittorie.”

>>>BREXIT COSA CAMBIA PER LA PREMIER LEAGUE? 

Game Of Thrones 6×10: 5 modi per affrontare il season finale e attendere un anno

come risparmiare energia in casa

Come risparmiare energia in casa in estate