in ,

Antonio Conte lascia la Juve per la Nazionale, vice presidente Figc Carlo Tavecchio dice “Si”

E’ solo un’indiscrezione, ma le parole di Carlo Tavecchio, vice presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio (Figc), sembrano una chiarissima indicazione. Antonio Conte lascia la Juve per la Nazionale. Il dirigente sportivo ha detto che: “Conte ha il profilo giusto per essere Ct della Nazionale”.

antonio conte lascia juve

Tavecchio ha poi anche fatto una parziale retromarcia, dicendo che come Conte ci sono anche tanti altri allenatori che hanno le caratteristiche per allenatore l’Italia. “Non c’è mica solo Conte…”. Tutti, dai dirigenti sportivi agli allenatori, dai giornalist ai tifosi, nel momento stesso nel quale abbiamo appreso la notizia dell’addio di Antonio conte dalla Juventus abbiamo pensato ad un suo possibile ruolo da commissario tecnico azzurro.

Quello che bisogna specificare, però, è che l’ex centrocampista ha molta grita, capacità da motivatore e ottime idee tattiche, ma queste nascono dalle sue qualità nella gestione quotidiane dei giocatori e dello spogliatoio. Fare il selezionatore, viceversa, vuol dire avere a disposizione i nazionali solo una volta ogni 40 giorni e per un mese nel corso delle grandi manifestazioni. Da questo punto di vista, forse, Antonio Conte non è la scelta più adatta per l’Italia.

ciampi MORTO

Italia, Bolzano: condizioni serie ma stabili per l’ex presidente Carlo Azeglio Ciampi

ultime notizie italia

Ultime notizie Italia, Raffaele Bonanni, Cisl: “Italia lontana dall’uscita dalla crisi”