in

Antonio Logli Cassazione: il marito di Roberta Ragusa impugna sentenza condanna a 20 anni di carcere

Scomparsa Roberta Ragusa: Antonio Logli ha impugnato la sentenza d’Appello che lo scorso 14 maggio ha visto la Corte di Assise d’appello di Firenze confermargli la condanna a 20 anni di reclusione per l’omicidio della moglie. Della donna, madre di due figli 44enne quando scomparve, si persero misteriosamente le tracce la notte tra il 12 e 14 gennaio 2012. Il suo corpo, nonostante assidue e approfondite ricerche, non è mai stato trovato. Logli si dichiara estraneo ai fatti sebbene due tribunali lo abbiano ritenuto colpevole dell’omicidio della moglie, madre dei suoi due figli, e della soppressione del suo cadavere.

Caso Roberta Ragusa News

Antonio Logli, che attende il terzo grado di giudizio da uomo libero a Gello di San Giuliano, dove convive con la compagna (amante segreta all’epoca dei fatti) Sara Calzolaio e i due figli avuti da Roberta, deve rispettare solo l’obbligo di dimora notturno e il divieto di spostarsi fuori dalla città di residenza, ha dunque fatto ricorso in Cassazione contro la condanna di secondo grado. I legali di Logli, Saverio Sergiampietri e Roberto Cavani, hanno depositato il ricorso in Cassazione pochi giorni fa. Secondo la difesa infatti ci sarebbero passaggi illogici nella ricostruzione basata su orari e testimoni e che ha portato alla condanna dell’imputato. Per l’udienza occorrerà attendere circa un anno. In caso di respingimento di ricorso da parte della Suprema Corte, per Logli potrebbero spalancarsi le porte del carcere e l’uomo a quel punto potrebbe davvero essere tradotto in carcere.

roberta ragusa news

L’uomo, ancora oggi sottoposto a una misura cautelare che gli vieta di allontanarsi dal comune di San Giuliano Terme e da quello di Pisa tra le 21 e le 6, non ha mai ammesso in questi anni alcuna responsabilità. Anzi, reputa che sua moglie potrebbe essere ancora viva. La sua difesa – sebbene le indagini abbiano in tutto questo tempo smentito tale ipotesi – sostiene infatti da sempre la pista dell’allontanamento volontario.

Potrebbe interessarti anche: Roberta Ragusa news: delitto premeditato? Cosa sta emergendo su Antonio Logli

Pizzaiolo ucciso a Ravenna news: l’incontro fatale prima di essere assassinato

Neonati morti in soppalco agenzia funebre: scoperta sconvolgente a Detroit