in

App di beneficenza, le donazioni su smartphone iPhone e Android

Con l’avvento delle nuove tecnologie, degli smartphone e dell’ottimizzazione del web con cui ora è possibile svolgere operazioni bancarie in pochi click, anche la beneficenza fa la sua parte. Sono in arrivo, infatti, le app di beneficenza, ecco di cosa si tratta.

->SEGUICI ANCHE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK UFFICIALE: URBAN TECH

L’idea arriva dall’Associazione Onlus denominata 1Caffè Onlus; stretta in primo luogo una collaborazione Satispay, un sistema di pagamento creato da una squadra di giovani ragazzi italiani. Il testimonial, nonché uno dei soci fondatori di 1Caffè Onlus è proprio Luca Argentero che in un video spiega come poter utilizzare l’app di beneficenza. Dopo averla scaricata dal sito di Satispay con il proprio device, è possibile effettuare una donazione semplicemente scrivendo l’importo e cliccando sulla voce Dona con Satispay.

L’Associazione Onlus 1Caffè è nata con lo scopo di sostenere le piccole realtà no profit italiane ed è totalmente digitale. Satispay, invece, è un sito in grado di offrire un servizio di Mobile Payment con cui gli utenti si scambiano denaro tramite un circuito estraneo alle consuete carte di credito. L’app di beneficenza può essere utilizzato da qualunque persona in possesso di un conto corrente bancario ed è compatibile con sistemi Android, iPhone e Windows Phone.

Photo Credit: Alexander Kirch/Shutterstock.com

dear jack alessio bernabei

Sanremo 2016: Alessio Bernabei insulta Tiziano Ferro poi corre ai ripari

Tara Gabrieletto e Cristian Galella tradimento

Cristian Gallella e Tara Gabrielletto: ancora insieme dopo l’Isola dei Famosi?