in

Apple, anno fiscale 2013: acquistate ben 15 compagnie

Apple e anno 2013. 15 compagnie acquistate per un dato che dimostra la potenza assoluta dell’azienda informatica statunitense che, durante l’anno fiscale appena citato, è riuscita ad inglobare una nuova organizzazione praticamente ogni 4 settimane.

apple

E’ lo stesso Tim Cook ad annunciare questo risultato al termine della conferenza agli investitori per presentarne, appunto, i risultati finanziari. L’attuale amministratore delegato di Apple dichiara che ben 7 aziende di queste 15 erano “sconosciute”, il che testimonia che l’azienda di Cupertino ha conseguito un risultato fantastico. Queste aziende avrebbero il compito di sviluppare e far crescere una serie di fattori di cui Apple necessita, come, per citare un esempio, un prodotto che la Mela vorrebbe integrare nei propri dispositivi hardware o software.Ultima considerazione da fare, è quella relativa ad un certo numero di trattative che è rimasto privato, non potendo avere così informazioni i più a riguardo. Apple, infatti, svelerà nuove categorie di prodotti solamente nel corso del 2014.

Ecco, comunque, una parte delle compagnie incorporate dall’azienda della Silicon Valley:
-Wifi Slamuna: compagnia che sarà utile a migliorare i servizi di mappatura targati Apple, già a bordo di centinaia di milioni di iPhone, iPod e iPad.
-Locationary: una startup canadese che si concentra sulla fusione e organizzazione dei profili business e dei dati di localizzazione. Andrà a migliorare il servizio Mappe.
-Hopstop.com: anche questo team sarà utile a Mappe e, nello specifico, si occuperà di costruire le direzioni di transito all’interno del software.
-Passif Semiconductor: è un produttore di chip a basso consumo energetico, che Apple potrebbe usare per migliorare o potenziare la propria tecnologia iBeacon oppure per iWatch.
-Matcha.tv: è una startup specializzata nei servizi di video streaming che potrebbe portare a diverse novità per la Apple TV.
-Cue: è una società che Cupertino ha probabilmente inglobato per migliorare Siri, dato che si è occupata della realizzazione di un assistente virtuale intelligente.

Seguici sul nostro canale Telegram

X Factor 7 anticipazioni 31 ottobre 2013: Morgan punta sull’eccellenza con i Pink Floyd

Calcio giovanile: ecco il peggiore schema su rigore (Video)